L’acchiappasogni film significato e libro da cui è tratto

- Advertisement -

L’acchiappasogni è un film del 2003 diretto da Lawrence Kasdan, celebre sceneggiatore di numerosi film di Star Wars. Scopriamone il significato e da quale celebre romanzo è tratto. Un testo celeberrimo, col quale non riesce a sopportare il confronto.

Cosa sapere su L’acchiappasogni? Dalla trama al cast, fino al senso ultimo della pellicola, così come del romanzo da cui è tratto, pubblicato nel 2001, due anni prima dell’uscita al cinema della pellicola.

L’acchiappasogni trama e cast

Quattro amici, Jonesy, Henry, Pete e Baaver, sono accomunati da un segreto. Hanno trascorso l’infanzia a Derry, dove sono stati protagonisti di un gesto eroico. Hanno salvato Duddits, un giovane affetto da sindrome di Down, da una banda di teppisti. Il piccolo dona loro alcuni dei suoi straordinari poteri telepatici, come segno di ringraziamento.

Il tempo passa e i quattro diventano adulti. Ogni anno però si riuniscono a Derry, la loro città di origine. Si rivedono in una baita nei boschi. Una volta tornati, scoprono che l’area è posta sotto il controllo militare. Si è sparso infatti un pericoloso virus in grado di infettare uomini e animali. Il fatto più inquietante è che pare il tutto sia stato provocato dai poteri di Duddits.

Ecco il cast de L’acchiappasogni:

  • Thomas Jane: Dr. Henry Devlin
  • Jason Lee: Joe “Beaver” Clarendon
  • Damian Lewis: Gary “Jonesy” Jones
  • Timothy Olyphant: Pete Moore
  • Morgan Freeman: Col. Abraham Curtis
  • Tom Sizemore: Ten. Owen Underhill
  • Donnie Wahlberg: Douglas “Duddits” Cavell

L’acchiappasogni romanzo

L’acchiappasogni è tratto da un celebre romanzo di Stephen King, il cui titolo originale è Dreamcatcher. Un horror ambientato ovviamente in Maine, nella città immaginaria di Derry. Pubblicato nel 2001, che vede il personaggio di Jonesy coinvolto in un incidente automobilistico. Questo è molto simile a quello subito dallo stesso Stephen King nel 1999. Il celebre autore venne investito da un mini-van durante una delle sue passeggiate tipiche nei pressi della sua casa in Maine. Un’opera molto apprezzata dai suoi fan, che richiese al romanziere sei mesi per il suo completamento.

L’acchiappasogni significato

Non mancano degli elementi ricorrenti della produzione letteraria di Stephen King. I protagonisti sono ovviamente degli antieroi, amici fin da quando erano bambini. Tutti pronti a confrontarsi con una forza soprannaturale. Una base alquanto nota ma declinata in maniera unica, dal momento che ad avere rilevanza è come sempre ciò che avviene all’interno dei personaggi, nella loro mente.

L’evoluzione emotiva è da sempre al centro dell’immaginario di King, come ben evidenziato dal personaggio di Duddits. La sua crescita lo porta a sperimentare il male e il bene del mondo, che lo deride e allontana a causa delle sue caratteristiche ma, al tempo stesso, lo accoglie. L’acchiappasogni pone al centro della trama i cosiddetti outsider, quelli che la società ama relegare nelle retrovie, nascondere e schernire, ma che alla fine sono gli unici a poter davvero fare la differenza.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI