Albe Amici Sangiovanni: foto a confronto e la drastica decisione sui capelli

- Advertisement -

Entrare ad Amici vuol dire anche fare i conti con i costanti commenti del pubblico. Questi non sempre sono positivi o atti a sostenere dei giovani talenti come quelli del programma condotto da Maria De Filippi. È quello che è successo ad Albe, la cui somiglianza con Sangiovanni, per alcuni, è divenuta un’arma a doppio taglio.

Per mesi si è sentito ripetere questa storia. Albe è stato confrontato con Sangiovanni a causa dei suoi capelli. Un dettaglio che in breve ha portato qualcuno sui social a “scartarlo” in qualche modo, bollandolo come semplice copia.

Albe e Sangiovanni, somiglianza per i capelli

Sembra assurdo ma la somiglianza tra Albe e Sangiovanni, principalmente per il taglio di capelli e il fatto che entrambi li abbiano molto ricci e ondulati, ha rappresentato un ostacolo per il giovane talento di Amici.

Per un ragazzo che sta provando a mettersi in mostra, facendo valere il proprio talento in una gara agguerrita contro altri cantanti emergenti, ritrovarsi a essere bollato come una semplice copia di un altro non è affatto piacevole.

Fondamentale, sotto questo aspetto, il confronto a distanza con l’ex cantante di Amici, ormai famosissimo e reduce dalla partecipazione al Festival di Sanremo 2022. Visibilmente emozionato, Albe ha risposto alla chiamata al centro dello studio. Il cantante di Malibù gli ha detto d’apprezzare molto la sua musica e per quanto riguarda la somiglianza ha sminuito il tutto con una battuta: “Tranquillo che ora mi faccio i capelli corti e non saremo più uguali”.

Il vero messaggio chiave è però il seguente. Gli ha spiegato come sia necessario ignorare certi commenti. Un processo difficile ma necessario, perché ci sarà sempre chi sarà pronto unicamente a criticare. Persone che si soffermano sull’aspetto estetico e non parlano di musica non meritano il suo tempo: “La tua musica è la cosa più importante, l’aspetto fisico viene dopo”.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI