Ci vuole un fiore ospiti: dalla musica alla scienza, quanti nomi!

- Advertisement -

Francesco Gabbani cambia veste e torna in televisione come conduttore del programma green Ci vuole un fiore. Non sarà solo, dal momento che a tenere le redini dello show ci sarà anche la ben più esperta conduttrice Francesca Fialdini. Un nuovo varietà targato Rai 1, al via venerdì 8 aprile, con un gran numero di ospiti di spessore.

In radio passa Volevamo solo essere felici, ultimo singolo di Francesco Gabbani, che si prepara all’esordio da conduttore su Rai 1 con Ci vuole un fiore. Un varietà serio, che prende in prestito il titolo della canzone scritta da Gianni Rodari con Sergio Endrigo. Un programma dedicato al futuro della Terra, per tenere alta l’attenzione su temi come la sostenibilità e l’emergenza climatica. Ma chi saranno gli ospiti in studio?

Ci vuole un fiore ospiti

Non sorprende la scelta di Francesca Fialdini alla conduzione di Ci vuole un fiore. Rappresenta invece di certo una decisione coraggiosa quella di proporre Francesco Gabbani come co-timoniere di un programma serio. Il cantante e showman ha accettato la sfida per il tema trattato, ha spiegato. Ha un’attitudine green nella vita e quindi ha subito accettato l’invito: “Ci metterò tutto me stesso come presentatore, mentre lei lo fa di mestiere. Ci siamo trovati complici nel supportare questa causa, anche perché veniamo dalla stessa zona, io da Carrara e lei da Massa. Insieme facciamo provincia”.

Il programma prevede un gran numero di ospiti, provenienti da svariati ambiti. Vi saranno infatti personaggi dello spettacolo, musicisti e scienziati. Un pacchetto completo per intrattenere e far riflettere, sperando di arrivare dritti al cuore del pubblico, non annoiandolo e facendolo al tempo stesso riflettere sull’importanza dei piccoli gesti.

Per quanto riguarda gli ospiti musicali, spazio a Ornella Vanoni, Massimo Ranieri, Tananai, Morgan e Fulminacci. Ci sarà anche da ridere con Maccio Capatonda e Michela Giraud e, perché no, con Flavio Insinna. A offrire un punto di vista decisamente differente sarà l’astronauta Luca Parmitano, che la Terra ha avuto modo di osservarla dall’alto. Come poteva mancare, poi, un celebre divulgatore scientifico come Piero Angela. Le sue parole vengono ascoltate da generazioni, si può dire, e i suoi modi gentili di diffondere informazione aiuteranno di certo i due co-conduttori. Sul fronte tecnico-scientifico, infine, dovrebbero intervenire Carlo Cottarelli, il premio Nobel per la fisica Giorgio Parisi e Stefano Mancuso.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI