Ultima Fermata ascolti l’analisi: la risposta sulla seconda stagione

Danilo Budite
14/04/2022

Ultima Fermata ascolti l’analisi: la risposta sulla seconda stagione

Ultima Fermata, vediamo l’analisi degli ascolti dello show di Simona Ventura e cosa sappiamo intorno a un’eventuale seconda stagione.

Con la quarta puntata andata in onda mercoledì 13 aprile, è giunta a conclusione la prima stagione di Ultima Fermata, il nuovo programma di Canale 5 ideato da Maria De Filippi e condotto da Simona Ventura. Lo show si costituisce come una sorta di alter ego di Temptation Island, con le coppie in crisi che cercano di capire durante la puntata di Ultima Fermata di cui sono protagonisti se il loro rapporto può ancora avere un futuro o se è giunto al capolinea. Lo show però, col passare delle settimane, non ha convinto e ha fatto registrare ascolti non all’altezza: scopriamo tutto a riguardo e cosa sappiamo della seconda stagione.

Ultima Fermata: l’analisi degli ascolti

Il punto dolente di questa prima stagione di Ultima Fermata sono proprio gli ascolti. Il picco è stato toccato durante la prima puntata, con 2.099.000 telespettatori e uno share del 12,36%. Progressivamente poi il numero dei telespettatori è calato sotto i due milioni, con uno share che si è attestato intorno al 10%. Numeri decisamente bassi, specialmente per gli standard cui sono abituati i programmi di Maria De Filippi. Il flop in termini di seguito è importante, considerando anche che per tutti i mercoledì in cui è andato in onda, lo show non aveva chissà che concorrenza da dover battere.

La questione del flop di ascolti aumenta le incertezze, chiaramente, intorno al futuro del programma. Certamente, il programma avrebbe bisogno di un qualche ritocco per continuare ad andare in onda, Simona Ventura si è detta entusiasta dell’idea che sta alla base dello show, ma forse è stata sviluppata in modo poco funzionale. Insomma, vedere una seconda stagione di Ultima Fermata sarebbe anche possibile, ma stando agli ascolti fatti registrare in questa prima stagione, serve qualche novità per evitare un nuovo fallimento.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI