Michael Jordan patrimonio: film, brand e investimenti

- Advertisement -

Michael Jordan: andiamo alla scoperta del patrimonio del leggendario cestista, tra il suo brand, gli investimenti e i film fatti.

Michael Jordan è una delle grandi icone dello sport, il giocatore di basket probabilmente più forte e famoso di sempre e in generale uno degli atleti più pagati, capace di creare un vero e proprio brand personale grazie alla collaborazione con la Nike. MJ è come detto un vero e proprio marchio: andiamo a scoprire dunque l’enorme patrimonio dell’ex cestista.

Michael Jordan: il patrimonio

La carriera di Jordan è stata eccezionale, ma ciò che ha contrassegnato maggiormente la vita dell’ex cestista è stato il suo fiuto per gli affari. Nella sua carriera da imprenditore ha infatti costruito la maggior parte dei suoi guadagni, considerando che i suoi guadagni da giocatore si aggirano “solo” intorno a 90 milioni. Solo, perché poi le cifre del suo patrimonio e degli altri suoi guadagni sono incredibili.

Il marchio MJ è stato perpetrato senza dubbio grazie alla Nike, che ha dato vita a una linea dedicata all’ex cestista capace di fattura 3 miliardi di dollari l’anno e che vale a Michael Jordan il guadagno di circa 120 milioni l’anno. Scarpe e abbigliamento sono dunque la parte sostanziosa dei guadagni di Jordan, che poi si differenziano in maniera incredibile.

L’ex cestista dopo il ritiro ha portato avanti molti investimenti, ad esempio nel campo degli eSports, dove gestisce la team Liquid, una delle squadre di player più famose del mondo, grazie agli investimenti nella società aXiomatic. MH possiede anche in team che gareggia nella Nascar, ha creato un enorme campo da golf e ha investito chiaramente nel basket, comprando gli Charlotte Hornets.

Infine, abbiamo visto anche Michael Jordan sul grande e sul piccolo schermo, chiaramente nel celebre film Space Jam con i Looney Tunes e nella serie Netflix The Last Dance.