Raimondo Vianello: come è morto e dove si trova la tomba

Danilo Budite
06/05/2022

Raimondo Vianello: come è morto e dove si trova la tomba

Raimondo Vianello: ripercorriamo la scomparsa del grande attore, dalle cause della sua morte a dove si trova la sua tomba.

Nella puntata di venerdì 6 maggio di Oggi è un altro giorno ci sarà spazio anche per il ricordo di Raimondo Vianello, uno dei personaggi televisivi più amati della storia dello spettacolo. Nel salotto di Serena Bortone saranno presenti Giorgia Trasselli, Barbara Snellenburg e Pierfilippo Siena, che saranno protagonisti di questo maggio al compianto attore. Per l’occasione, ripercorriamo dunque le cause della sua morte.

Come è morto Raimondo Vianello

Sono passati dodici anni dalla scomparsa di Raimondo Vianello. L’attore è venuto a mancare il 15 aprile 2010, all’età di 87 anni. Raimondo era ricoverato da 11 giorni all’ospedale San Raffaele di Milano a causa di un blocco renale, dal 1972 viveva con un solo rene e le sue condizioni si erano aggravate. Dopo 11 giorni dunque la sua vita è terminata, con il cordoglio di praticamente tutta Italia.

Il 17 aprile 2010 si sono svolti i funerali a Milano, nella chiesa di Dio Padre, alla presenza della moglie Sandra Mondaini e di tantissimi personaggi del mondo dello spettacolo e non solo. Qualche mese dopo, il 21 settembre, è venuta a mancare anche Sandra, la sua storica compagna di vita.

Dove si trova la tomba di Raimondo Vianello

Dopo il funerale, Raimondo Vianello è stato sepolto nella tomba di famiglia presso il cimitero del Verano, a Roma, città natale dell’attore. La moglie Sandra invece è stata sepolta a Milano, nel cimitero di Lambrate, accanto ai genitori come indicavano le sue volontà testamentarie.

I nomi di Sandra e Raimondo sono stati iscritti il 2 novembre 2010, con una cerimonia pubblica, al Famedio, il cimitero monumentale di Milano. Il loro ricordo è ancora vivo nei milioni di spettatori che hanno amato le loro divertentissime gag e hanno seguito il loro amore genuino che rimarrà nella storia della televisione italiana.