Franco Battiato malattia: il mistero

- Advertisement -

Andiamo a scoprire qualcosa in più sulla malattia di Franco Battiato, che ha poi portato l’artista alla morte.

Il 18 maggio 2021 è venuto a mancare Franco Battiato, scomparso all’età di 76 anni nella sua casa a Praino di Milo, in provincia di Catania. Il cantante da tempo non godeva di buona salute, ma la famiglia ha sempre voluto mantenere il massimo riserbo intorno alle sue condizioni. Andiamo dunque a scoprire di che malattia soffriva Battiato prima di morire.

Franco Battiato: la malattia

È passato ormai un anno dalla scomparsa dell’amatissimo cantante, eppure non sono ancora chiari i motivi che hanno causato la sua morte. Come detto, Battiato da tempo prima di morire soffriva di una malattia che lo aveva fortemente debilitato, ma la famiglia ha mantenuto il riserbo sia sulle sue condizioni prima della morte che sulla malattia di cui ha sofferto dopo che ormai il cantante aveva esalato l’ultimo respiro.

Non restano chiarissime dunque le cause della morte e questa incertezza ha generato un acceso dibattito riguardo questo tema, con molte ipotesi e indiscrezioni che si sono fatte largo col passare del tempo. Uno dei sacerdoti che ha celebrato il funerale di Battiato, padre Orazio Barbarino, ha rivelato qualcosa riguardo gli ultimi mesi di vita del cantante, che il prete ha vissuto da vicino. Il sacerdote ha rivelato che Battiato stava combattendo con una malattia degenerativa che lo aveva fortemente debilitato, limitandolo moltissimo nel parlare.

Prima della morte di Battiato era stato invece il fratello Michele a fornire alcuni aggiornamenti sulle condizioni dell’artista, rivelando tutti gli sforzi che la famiglia stava facendo per assistere il cantante, senza però rivelare troppi dettagli. Negli ultimi tempi il cantante, oltre ad aver perso quasi completamente la facoltà di parlare, aveva perso peso e non riusciva a mangiare. La malattia che ha colpito il cantante è stata dura, ma rimane il mistero quale fosse di preciso.