Maneskin in concerto a Lignano Sabbiadoro: scaletta

Danilo Budite
23/06/2022

Maneskin in concerto a Lignano Sabbiadoro: scaletta

I Maneskin sono pronti a esibirsi a Lignano Sabbiadoro: scopriamo la scaletta del concerto friulano della band.

Anche i Maneskin si uniscono a questa straordinaria estate di musica. La band romana sarà protagonista di un attesissimo concerto allo stadio Teghil di Lignano Sabbiadoro. Tutto esaurito per la serata, con ben 27.500 spettatori pronti ad accogliere Damiano e compagni, la cui esibizione è prevista per le ore 21:00. Il concerto si è trasformato presto in un vero e proprio raduno internazionale, sintomo dell’incredibile successo mondiale della band. Molti spettatori arriveranno dalle vicine Croazia, Slovenia, Germania e Austria, ma altri accorreranno anche da altre parti del mondo, dal Regno Unito alla Slovacchia e l’Olanda, fino a luoghi ben più lontani come Brasile e Colombia.

Uno show incredibile all’orizzonte, che fa da preludio all’esibizione della band al Circo Massimo di Roma, una data attesissima che s’inquadra nell’incredibile tour mondiale che sta vedendo protagonisti i Maneskin. Per l’evento a Lignano Sabbiadoro, i cancelli verranno aperti a partire dalle ore 16:30, ma moltissimi fan già nei giorni scorsi si sono radunati fuori dallo stadio per ascoltare le prove e pregustarsi qualche antipasto dello show.

Maneskin: la scaletta del concerto a Lignano Sabbiadoro

Giovedì 23 giugno, stadio Teghil di Lignano Sabbiadoro: questo l’appuntamento col concerto dei Maneskin. Non è stata presentata la scaletta ufficiale della serata, ma possiamo basarci su quella presentata allo show all’Arena di Verona della band. Questa dunque potrebbe essere la scaletta, che ovviamente però potrebbe essere soggetta a eventuali variazioni e cambiamenti:

Zitti e buoni
In nome del padre
Mammamia
Chosen
Womanizer
Coraline
La paura del buio
Beggin’
For Your Love
Close to the Top
Amandoti
Gasoline
Torna a casa (acustica)
Vent’anni (acustica)
I Wanna Be Your Dog
I Wanna Be Your Slave
Touch Me
Lividi sui gomiti
Le parole lontane
I Wanna Be Your Slave (versione originale)