Che stai dicenn Luche Paky testo canzone

Danilo Budite
01/07/2022

Che stai dicenn Luche Paky testo canzone

Che stai dicenn è il nuovo brano realizzato insieme da due grandi protagonisti della scena rap come Luche e Paky: il testo e il significato della canzone

Che Stai Dicenn è il nuovo singolo di Luche in collaborazione con Paky. La traccia prodotta da Sick Luke potrebbe far parte di Dove Volano Le Aquile 2 secondo capitolo del progetto discografico iniziato l’1 aprile. In alcuni scatti su Instagram, Luchè ha pubblicato una foto del desktop di un computer con una cartella chiamata DVLA 2, un indizio per i fan sulla lavorazione del nuovo album. Intanto il rapper ha festeggiato i due sold per i concerti del 29 e 30 novembre al Palapartenope di Napoli. Luchè sarà in concerto anche a Rimini il 19 novembre, Milano il 21 novembre e Roma il 24 novembre. Un grande risultato per l’artista che con Dove Vola Le Aquile ha conquistato al debutto il primo posto in classifica degli album più venduti.

Che stai dicenn: il testo della canzone di Luche e Paky

Luke skywalker sulla base
Toccami sul ca-
Ho fumato e sono armato
Lei mi vuole steso lui mi vuole morto
Sono stressa-stressa-stressato
Che stai dicenn
Che stai dicenn
Che stai dicenn (Che stai dicenn)

(Eeh) 15 mila sul polso
Il primo milione è sepolto
Leggi un libro sulle crypto
Mi leggo il contratto nuovo
Rapper senza gusto
Contano soldi da poco
30k la croce sperando Cristo chiuda un occhio
Scommetto solo se vinco una casa
Scommettiamo che ti vendi la casa
Tutti i miei haters si sono riuniti
Per il più grande suicidio di massa
Tu vuoi un feat? Paghi
Vuoi un dissing? Gratis
Cazzo e palle di ferro
Che fanno din-din come un mazzo di chiavi
Il primo a girare in Ferrari a Scampia con i soldi del rap
Lei vuole i fiori
Prima ste troie erano solo un problema per calciatori
Entro in doccia col Glock
Dissero che ero finito
Ma sulla tomba c’ho il segno dell’infinitoPreso dalla noia ho sempre aggredito

Toccami sul cazzo
Ho fumato e sono armato
Lei mi vuole steso lui mi vuole morto
Sono stressa-stressa-stressato
Che stai dicenn
Che stai dicenn (Che stai dicenn)
Che stai dicenn (Che stai dicenn)

(Ah)
Che stai dicendo
Con me dici: “scusa”
Siamo in mille come gli ultras
Vengo da dove se mostri paura
Prima o poi lei ti consuma
Bocca chiusa qua ci ascoltan le mura
Non uso nè il cell e neppure internet
Busta chiusa coca-cola a mannite
Se parto da un chilo poi diventan tre
Sto ancora con chi fa palline
Tra i palazzi grigi come Spiderman
E scendiamo come scissionisti da un X-ADV
Con le barbe lunghe come Bin Laden
E chi muore per me? (per me)
Ti giuro che non l’ho ancora capito
Ricordo quando ho rubato un motorino
Il mio primo
Due colpi di spadino
Poi dopo sparivo
Na-poli la vedi e poi muori
Un cognome qua ti fa nuovo nuovo
Se scendi e c’hai addosso il rolex
Rischi che ti tagliano il polso
Promisi che un giorno avrei smesso
Ma poi l’ho rifatto di nuovo
Poi di nuovo, e di nuovo (ahah)

Toccami sul cazzo
Ho fumato e sono armato
Lei mi vuole steso lui mi vuole morto
Sono stressa-stressa-stressato
Che stai dicenn (Che stai dicenn)
Che stai dicenn (Che stai dicenn)
Che stai dicenn (Che stai dicenn)

Vedi fuori a un finestrino di un mercedes
Puoi trovarle solo se vai da un reseller
Fidanzata ma l’invito a cena cede
Ulala ulala ulala ulala
Vedi fuori a un finestrino di un mercedes
Puoi trovarle solo se vai da un reseller
Fidanzata ma l’invito a cena cede
Ulala ulala ulala ulala