Massimiliano Rosolino sulla Marmolada indigna: la risposta

Danilo Budite
07/07/2022

Massimiliano Rosolino sulla Marmolada indigna: la risposta

Massimiliano Rosolino indigna per un post su Instagram scattato sotto la Marmolada e si attira molti insulti sui social.


 Massimiliano Rosolino è al centro di una bufera social per un post che ha attirato le critiche dei follower. L’ex nuotatore, campione olimpico a Sidney nel 2000, ha pubblicato infatti su Instagram una foto che lo ritrae sorridente proprio nei pressi della Marmolada, dove si è verificata la terribile tragedia del crollo del ghiacciaio. Questione di tempismo sbagliato ma non con intento offensivo, con Rosolino che ha accompagnato lo scatto col commento “Chi non ride non vince”.

Una scelta che non è passata inosservata agli occhi del web, che ha subito condannato lo sportivo per la sua mancanza di sensibilità. L’istantanea è stata scattata a Canazei, che si trova a qualche chilometro dal luogo dove il ghiacciaio è crollato causando l’immane tragedia. Sicuramente stona vedere il post del nuotatore sorridente nei pressi di quel luogo che ha causato morti e infatti sono arrivate prontamente le scuse di Rosolino, che si è subito reso conto della leggerezza commessa.

Massimiliano Rosolino: le scuse per il post su Instagram

L’ex nuotatore ha spiegato che la foto che sta indignando sui social risale a due settimane fa, prima che si verificasse il crollo del ghiacciaio. Rosolino ha spiegato di averla condivisa perché sui social ama condividere i luoghi belli che ha visitato e il proprio vissuto personale. La sua intenzione non era quella di offendere o ferire nessuno, ha ammesso di non sentirsi un criminale per la foto pubblicata, ma ha anche riconosciuto la leggerezza, ammettendo di stare più attento in futuro.

Una sorta di lezione da apprendere dunque per l’ex nuotatore, che ha saggiato sulla propria pelle come il web non perdona anche un errore involontario. I commenti che hanno popolato il post sono stati molto duri, da chi lo invitava a vergognarsi a chi lo ha insultato senza mezzi termini. Massimiliano Rosolino ha sottolineato come non ci sia stato nulla di male nelle sue intenzioni, ma sicuramente il tempismo con cui ha pubblicato quella foto è stato sbagliato, nonostante tutte le buone intenzioni con cui l’ha fatto.