Ciccio Ingrassia causa morte e quando è morto

Danilo Budite
05/10/2022

Ciccio Ingrassia causa morte e quando è morto

Ciccio Ingrassia causa morte del famosissimo comico e quando è avvenuta la sua scomparsa

La comicità italiana vanta tutta una serie di grandissimi rappresentanti, ma sicuramente tra i più noti ci sono Ciccio Ingrassia e Franco Franchi, conosciuto sostanzialmente con il nome di Ciccio e Franco. La loro è stata una carriera grandiosa e hanno lasciato un segno indelebile nella storia dello spettacolo italiano. Ciccio Ingrassia è scomparso ormai da quasi 20 anni: è morto il 28 aprile del 2003, in seguito ad alcune complicazioni sorte alle vie respiratorie. Da qualche anno il grande comico stava combattendo con alcuni problemi respiratori, che poco prima della morte si erano pericolosamente aggravati. A partirà dal 2001 la salute di Ciccio Ingrassia ha cominciato a peggiorare, con l’attore che ha vissuto 24 mesi difficili prima di esalare l’ultimo respiro presso il Policlinico Gemelli di Roma.

I funerali del grande attore si sono svolti il giorno successivo alla sua morte, il 29 aprile 2003, presso la chiesa di Sant’Agnese a Roma. La scomparsa di Ciccio Ingrassia ha provocato un lutto generale, ma le avvisaglie c’erano da tempo. Oltre alle complicazioni di salute sorte a partire da circa due anni prima del decesso, la storica spalla di Franco si era ritirata dalle scene qualche anno prima, mettendo di fatto la parola fine a una carriera sensazionale. L’ultima apparizione televisiva di Ciccio Ingrassia risale al 1999, in una puntata del Maurizio Costanzo Show dedicata al leggendario regista Federico Fellini. Quella puntata è diventata a suo modo storica proprio perché è stata l’ultima apparizione sul piccolo schermo di Ciccio. L’ultima volta al cinema, invece, è stata nel 1996, nel film Fatal Frames – Fotogrammi mortali di Al Festa. Oggi, Ciccio Ingrassia riposa presso il Cimitero monumentale del Verano di Roma.

Chi è morto prima Franco Franchi o Ciccio Ingrassia

La morte di Ciccio Ingrassia ha seguito di ben undici anni quella dello storico partner, avvenuta il 9 dicembre 1992. La causa della morte del comico è da rintracciare in una grave malattia al fegato, che per diversi anni ha debilitato l’attore, fino alla scomparsa arrivata quando era ricoverato presso la Villa Flaminia di Roma. Si trattava di una patologia ereditaria, peggiorata anche da fattori contestuali che si sono presentati. Franco Franchi è stato ricoverato diverse volte per la sua malattia e soprattutto negli ultimi anni di vita ha dovuto fare i conti spesso con la sua salute, aggravata anche da un pesante stato di stress. Secondo il figlio dell’attore, le condizioni del padre peggiorarono soprattutto dopo le accuse di associazione mafiosa, che causarono all’attore un grandissimo stress e favorirono il proliferare della malattia. Accuse poi smentite, che hanno lasciato il segno su Franco Franchi.

Il duo comico composto da Ciccio e Franco ha sicuramente lasciato un’impronta molto importante nello spettacolo italiano. Nel 1992 è arrivato la morte di Franco, poi undici anni dopo quella di Ciccio. Due gravi lutti che hanno segnato la scena comica nostrana.