Che Dio Ci Aiuti 6 come finisce ultima puntata: riassunto

Luca Incoronato
12/01/2023

Che Dio Ci Aiuti 6 come finisce ultima puntata: riassunto

Come finisce Che Dio Ci Aiuti 6: riassunto ultima puntata. Tutto quello che dovete sapere prima dell’ultima stagione di Elena Sofia Ricci, Che Dio Ci Aiuti 7

Prima di iniziare la settima stagione, ricapitoliamo con un riassunto, come finisce Che Dio Ci Aiuti 6 e come abbiamo lasciato Azzurra, ora chiamata a fare i conti senza Suor Angela. Come al solito, anche l’ultima puntata della sesta stagione ha mandato in onda due episodi. Il primo ha come titolo Il fine giustifica i mezzi: abbiamo visto Suor Angela non riuscire a dire la verità a Erasmo in merito a quanto fatto da Primo, che lo ha ingannato. Monica ha combinato un pasticcio, provando la fede di Ginevra per sentire il brivido di immaginarsi sposa al suo posto, con il matrimonio tra lei e Nico alle porte. Scelta come testimone, la giovane ha ricevuto gli anelli, da custodire, ma ora non riesce più a togliere la fede dal dito. Abbiamo scoperto come il vero nome di Carolina sia Sara, in fuga da un uomo che le ha fatto del male. Monica e Nico discutono in maniera dura, dal momento che lei gli ricorda come un tempo sognasse di sposarsi vestito da Elvis, mentre adesso ha cambiato 12 vestiti senza sceglierne uno. Lui è solo e triste durante il suo addio al celibato, ma di colpo arriva proprio Monica, vestita da Marilyn Monroe, così da esaudire il suo desiderio, almeno per gioco. Continuando con il riassunto dell’ultima puntata di Che Dio Ci Aiuti 6, Monica confessa poi la storia della fede incastrata al dito e magicamente l’anello si sfila, ma i problemi non sono finiti, perché Ginevra è sparita nel nulla. In Convento avevano organizzato una festa per l’addio al nubilato ma la ragazza non si è mai presentata: Nico corre a cercarla e la trova al planetario, dal momento che in cielo non c’erano stelle e lei voleva vedere quella che collega a sua madre, morta anni prima. Suor Angela ha poi trovato il coraggio di confessare la verità a Erasmo e scopre che suo padre gli ha lasciato 50mila euro ma, scappato dalla villa dove viveva, non vuole avere più rapporti con lui. Alla fine Carolina, dopo aver confessato la verità sofferta a Erasmo, ovvero le violenze subite dal marito, si allontana dal Convento, nel dispiacere generale.

Nel finale di Che Dio Ci Aiuti 6, con l’episodio La notte più buia, Erasmo pare essere tornato alla sua vecchia vita. Ha spiegato a Ginevra di non voler prendere parte al suo matrimonio con Nico e, cosa ancor più preoccupante, pare avere con sé una pistola. Azzurra si è infuriata con Monica, che non vuole più prendere in affido Penny, spaventata all’idea di perderla. Un dolore profondo per la bambina, mentre Suor Angela inizia a provare dei sospetti verso suo fratello, che ha un incontro con l’infermiera di Primo. Un matrimonio davvero tormentato, quello tra Ginevra e Nico nella ultima puntata di Che Dio Ci Aiuti 6. Monica non riesce a vederlo sposarsi con un’altra e così ha deciso di partire per Barcellona; Erasmo è invece entrato in chiesa, confessando il suo amore per la sposa. Lei però lo rifiuta ma quelle parole hanno fatto capire a Nico come entrambi meritino di più, ma soprattutto che il loro non è vero amore. Matrimonio annullato ed Erasmo totalmente disperato che va in aeroporto per salutare il padre, Primo. Non ha intenzione di ucciderlo ma solo dirgli addio, con l’intento di togliersi la vita dopo aver donato i soldi ricevuti al figlio dell’infermiera dello stesso Primo, ovvero Maria. Il riassunto dell’ultima puntata di Che Dio Ci Aiuti finisce con Suor Angela e Ginevra che trovano Erasmo giusto in tempo, con Ginevra che gli dichiara tutto il suo amore e lo salva. Monica ha invece deciso di non partire e viene raggiunta da Nico, così i due hanno il loro lieto fine dopo tante vicissitudini. Non solo, una volta tornata in convento, infatti, Monica decide di prendere in affidamento Penny, come da piano iniziale. Un felici e contenti per tutti nel caotico ma gioioso finale di Che Dio Ci Aiuti 6 tranne per Emiliano che viene lasciato da Monica e che ora sarà il nuovo grande protagonista della settima stagione della fiction Rai.

Che Dio Ci Aiuti 7 trama

Una volta ricapitolato come è terminata la sesta stagione, è tempo della trama di Che Dio Ci Aiuti 7. In convento sembra andare tutto a rotoli, Suor Costanza si è ritirata in preghiera, Suor Angela non si sente a suo agio nei panni di Madre Superiora e soprattutto teme di aver involontariamente insinuato dei dubbi sulla vocazione di Azzurra nella sua relazione al vescovo. Ha semplicemente risposto con sincerità sul passato del personaggio interpretato da Francesca Chillemi, ricordando che fosse vedova e per questo l’alto prelato ha deciso di attenzionare il suo percorso di fede. In convento arriva come un fulmine a ciel sereno Luisa con suo figlio Elia, il bambino è il nuovo grande protagonista di Che Dio Ci Aiuti 7 infatti sarà lui ad essere la voce fuoricampo della serie. Ad animare la trama arrivano nuovi personaggi che abiteranno nel convento, tre nuove ragazze, una nuova suora e il nuovo barista scelto come sempre da Suor Costanza. Le nuove affittuarie che divideranno la stanza del convento sono Ludovica e Cate: la prima è una ricca e arrogante ragazza di città, mentre l’altra è una impacciata ragazza di paese che vorrebbe diventare cantante per non finire nel ristorante di famiglia. Poco dopo nel cast di Che Dio Ci Aiuti 7 come new entry si aggiunge Sara, simpatica estetista che scappa da un uomo che la tormenta e che diventerà punto di riferimento per Elia, dopo la morte della mamma Luisa. C’è però all’orizzonte il personaggio più interessante della trama della settima stagione della fiction: Suor Teresa, sorella di Luisa e che arriverà da Parigi per risolvere i suoi problemi familiari. Niente paura, oltre ad Azzurra c’è un altro pilastro della serie che sarà al centro della trama di Che Dio Ci Aiuti 7: Emiliano. Il personaggio di Pierpaolo Spollon prenderà posto nella stanza che un tempo era di Nico per affrontare la rottura con Monica e soprattutto la fine dell’ultima relazione con Elisabetta.