Giovanni Allevi malattia: cosa ha il compositore

Valerio Rossari
07/02/2024

Giovanni Allevi malattia: cosa ha il compositore
Image Photo Agency

Per due anni Giovanni Allevi è stato assente dalle scene cancellando ogni impegno preso: cosa ha il compositore e come sta oggi

Giovanni Allevi è uno dei più famosi compositori e pianisti italiani degli ultimi anni ed è stato ospite della seconda serata di Sanremo 2024. Per lui si è trattato di un importante ritorno dopo due anni di assenza dalle scene, a causa di un grave malattia che lo ha colpito di recente. È stato proprio il suo rapporto con questo male l’argomento del suo monologo. 54enne, nativo di Ascoli Piceno, Giovanni Allevi ha esordito nel mondo discografico nel 1998 con l’album 13 dita, e da allora ha vissuto una rapida ascesa. Nella sua carriera ha realizzato in tutto 16 album, di cui 10 di studio, 2 dal vivo e 4 raccolte, raggiungendo una fama impressionante per un compositore di musica contemporanea. Oltre a questo, ha anche scritto 7 libri, in cui racconta il suo rapporto con la musica e anche la sua autobiografia. Tra i suoi più grandi successi va ricordato sicuramente il Concerto di Natale tenuto presso il Senato della Repubblica Italiana nel 2008. Allevi ha saputo conquistarsi la fama grazie a uno stile pop e innovativo, che gli è valso l’apprezzamento del grande pubblico ma anche molte critiche nel mondo della musica classica italiana. Ha raggiunto uno status internazionale di grande rispetto, al punto da essere scelto nel 2015 per realizzare l’inno della Serie A maschile di calcio.

Nel 2022 il pianista e compositore marchigiano ha comunicato ai fan di essere gravemente malato, e da allora si è gradualmente assentato dalle scene, pur continuando ad aggiornare i suoi profili social. Cosa ha Giovanni Allevi è stato rivelato dallo stesso compositore. L’artista è stato colpito da un mieloma multiplo, un tumore del midollo osseo che colpisce le cellule plasmatiche, ovvero un tipo di globuli bianchi che hanno il compito di produrre gli anticorpi. Le cause di questa malattia non sono ancora note, ma potrebbero essere collegate soprattutto a fattori genetici. I sintomi più comuni sono dolore osseo, debolezza, stanchezza, infezioni ricorrenti, perdita di peso, anemia e insufficienza renale, ma spesso non insorgono nelle prime fasi della malattia. Non esistono cure specifiche, al momento, per il mieloma multiplo, ma ci sono delle terapie che permettono di alleviare il dolore e contenerne gli affetti, soprattutto se il tumore viene diagnosticato in tempo.

Giovanni Allevi e il racconto della malattia

Giovanni Allevi malattia
Fonte: instagram

A seconda della gravità della malattia al momento della diagnosi, si possono adoperare cure differenti, spesso combinate insieme: la chemioterapia, la radioterapia, il trapianto di cellule staminali e l’immunoterapia. Da quando Giovanni Allevi ha spiegato cosa ha sui social, ha sempre aggiornato i suoi fan sulle condizioni di salute. La malattia avuta ha rallentato i suoi impegni lavorativi, mettendo in pausa la sua attività live ma non la sua creatività che non si è mai fermata. Lo scorso settembre, in uno dei suoi periodici aggiornamenti sulle proprie condizioni di salute, Giovanni Allevi ha rassicurato i fan, dicendo di stare “uscendo dall’inferno”, un passo alla volta. A febbraio il ritorno sulle scene con il compositore che è stato ospite della seconda serata di Sanremo 2024, una splendida notizia per il mondo della musica e per i tanti fan dell’artista di origini marchigiane.

Copyright Image: ABContents