Il Volo si scioglie: cosa c’è di vero

Valerio Rossari
26/02/2024

Il Volo si scioglie: cosa c’è di vero
Image Photo Agency

Il trio del Volo si scioglie, spazio alla carriera solista. Questa la notizia che sta circolando nelle ultime settimane sui tre ragazzi

Una notizia serpeggia sul web, spaventando i fan del terzetto canoro italiano più famoso al mondo. Il Volo, si dice in giro, sarebbe sul punto di sciogliersi. Dopo 15 anni insieme, il gruppo formato da Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, nato nel 2009 durante il talent show per ragazzi Ti lascio una canzone, potrebbe terminare la sua attività. Dopo aver vinto il Festival di Sabnremo nel 2015 con il brano Grande amore e aver venduto oltre 20 milioni di copie in giro per il mondo, i tre giovani cantanti potrebbero prendere strade diverse. Alla base di questa improvvisa rottura c’è stata una lite a Radio Number One, subito dopo l’ultimo Sanremo, in cui Il Volo ha chiuso solo all’ottavo posto con la canzone Capolavoro. Ma se le liti si possono sempre superare, è anche vero che altri indizi fanno pensare che una fine del trio di cantanti pop-operistici non sia affatto lontana. Secondo il settimanale Chi, infatti, Piero Barone starebbe prendendo lezioni da un vocal coach, che sembrerebbero aprire alla possibilità di una carriera solista. Ma non sarebbe l’unico a pensare ad altro, in questo momento. Mentre Ignazio Boschetto sta per convolare a nozze con la fidanata Michelle Bertolini, gira voce che Gianluca Ginoble starebbe meditando su una possibile carriera da attore a Hollywood, aiutato dalla fidanzata Eleonora Venturini Storaro, designer di moda e nipote dell’acclamato direttore della fotografia Vittorio Storaro. Cosa c’è di vero sul possibile scioglimento de Il Volo? Per adesso, in realtà, poco altro rispetto a quello che abbiamo scritto qui sopra. Qualche indizio, ma nulla di chiaro ed evidente che possa compromettere la stabilità del trio. Se questa esperienza finirà, però, non sarà comunque a brevissimo: il terzetto ha ancora diverse date che terrà impegnato Il Volo fino a settembre. A questo particolare si aggiungono le rassicurazioni del direttore di Novella 2000 Roberto Alessi, secondo cui il gruppo non ha in programma di separarsi. Inoltre in tanti ricordano come Ignazio Boschetto abbia più volte sottolineato come tutti e tre sono sempre stati uniti e hanno voglia di festeggiare i 15 anni di carriera.

LEGGI ANCHE: Il Volo da Antonella Clerici da piccoli erano solisti: trio grazie a lui FOTO

Il Volo la lite diventata virale

Il Volo tutti per uno stasera 29 dicembre è una replica?
Fonte: Image Photo Agency

Nonostante questo, la lite che si è verificata dopo il Festival di Sanremo su Radio Number One ha fatto molto discutere online e non solo. Al punto che anche Fiorello, durante Viva Radio 2, è intervenuto con un appello scherzoso al trio canoro italiano per chiedere che non si sciolgano. Secondo alcuni, comunque, la presunta lite non sarebbe stato nulla di serio, ma solamente un siparietto dai toni abbastanza leggeri, che smentiscono il senso accusatorio delle parole, riportate fuori contesto. Durante la trasmissione radiofonica a cui avevano partecipato (ma a cui non era presente Ignazio Boschetto), Piero Barone e Gianluca Ginoble avevano avuto quello che parevo un piccolo battibecco. Parlando della canzone portata al Festival, Capolavoro, Barone aveva detto che il brano era per sconfessare chi vedeva il trio troppo serioso, dimostrando che possono fare anche altro. Ginoble aveva reagito dicendo al collega di parlare per sé: “Ora mi sono rotto un po’ le scatole. – aveva detto – Da 15 anni, si può parlare sempre per tutti e tre? Tu puoi essere altro, vuoi essere altro, continua a essere altro”.

Copyright Image: ABContents