Pupetta Maresca film: da Delitto a Posillipo a Manuela Arcuri

Pupetta Maresca film: da Delitto a Posillipo a Manuela Arcuri

È morta a Castellammare di Stabia Pupetta Maresca all’età di 86 anni. Ripercorriamo i film che la vedono protagonista come attrice e ispirazione

Assunta Maresca, nota alle cronache come Pupetta, si è spenta ieri notte nella sua casa di Castellammare di Stabia all’età di 86 anni. Sposa del boss Pasquale Simonetti alias Pascalone ‘e Nola, è conosciuta per aver sparato incinta di sei mesi all’assassino del marito nel 1955. Fu condannata a 13 anni ma ne espiò 10 per grazia ricevuta. La sua storia ha ispirato diversi film e per la sua bellezza ha avuto anche una parentesi cinematografica.

LEGGI ANCHE: Manuela Arcuri | marito | età | Instagram

Pupetta Maresca film, l’esordio al cinema

Dopo la scarcerazione, Pupetta Maresca esordì come attrice. Nel 1967 è stata la protagonista del film Delitto a Posillipo del regista Renato Parravicini. La storia della pellicola è ispirata alla sua vita. Sebbene doppiata, in una scena canta personalmente il brano scritto da lei “‘O bbene mio”. Dopo quest’avventura tornò a gestire, come lavoro, i suoi negozi di abbigliamento.

Se questo è il suo debutto cinematografico, diversi film sono stati ispirati a Pupetta Maresca. Nel 1958 “La sfida” di Francesco Rosi e nel 1982 “Il caso Pupetta Maresca” di Marisa Malfatti e Riccardo Tortora. La pellicola fu trasmessa integralmente solo nel 1994 quando fu stabilito che il film non era lesivo dell’immagine dei protagonisti.

Manuela Arcuri e Pupetta Maresca

Il personaggio di Pupetta Maresca è tornato in auge nel 2013 con la fiction, trasmessa da Mediaset, “Pupetta – Il coraggio e la passione“. Ad interpretare la protagonista, a cui è ispirata la serie tv, l’attrice Manuela Arcuri. La fiction ispirata alla vita di Pupetta Maresca divenne un vero e proprio caso mediatico. La stessa Arcuri la conobbe personalmente per entrare al meglio nella parte dichiarando che il momento più difficile per lei è stato recitare il momento dell’omicidio.

Pupetta Maresca, durante la presentazione della fiction, si è complimentata con l’attrice: “Ho ritrovato in Manuela Arcuri la mia tempra, anche se mi spiace che nel film si sia deciso di cambiare il mio nome in Pupetta Marico”.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI