Ivan Graziani come è morto: causa morte, la fatale malattia

- Advertisement -

Ivan Graziani, com’è morto il celebre cantante? Scopriamo la causa della scomparsa di una delle voci più apprezzate della musica italiana.

Tra gli anni ’60 e ’70 all’interno del panorama musicale italiano si è ritagliato un proprio posto, particolare e importante, Ivan Graziani. Il cantautore, nato a Teramo nel 1945, s’impone con la sua musica che fonde il rock e il cantautorato, rappresentando una voce unica all’interno del panorama musicale italiano. Lontano dal panorama mainstream, Ivan Graziani ha conquistato un posto importante nella storia della musica, mettendo la propria anima e la propria ricercatezza sempre al primo posto. Purtroppo, la vita del cantante è stata stroncata all’improvviso nel 1997, a causa di una brutta malattia.

BACK TO SCHOOL, PROMOSSI E BOCCIATI NELLA SECONDA PUNTATA: QUANTE SORPRESE!

Ivan Graziani, le cause della morte

Il 1 gennaio 1997 Ivan Graziani muore a causa di un tumore al colon, una brutta malattia a cui il cantante ha dovuto arrendersi. Al suo fianco però ha sempre avuto gli affetti familiari, la moglie Anna, con cui ha condiviso gran parte della sua vita, e i figli Tommaso e Filippo. Quest’ultimo ha ripercorso le orme del padre, provando anche lui a farsi strada nel mondo della musica e partecipando, nel 2014, al Festival di Sanremo, nella categoria nuove proposte.

Anna e i figli hanno raccolto l’eredità di Ivan Graziani e anche dopo la sua morte hanno continuato a omaggiare il grande artista, gestendo il suo immenso patrimonio artistico e istituendo il Premio Pigro, dedicato ad artisti e band emergenti. Il nome del premio viene da quello che è l’album di maggior successo di Ivan Graziani, Pigro, un disco uscito nel 1978 e che ha consacrato di fatto la carriera del cantautore, costellata di tantissimi album e brani molto apprezzati, che lo hanno reso un nome importantissimo della musica italiana.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI