Ciro Priello chi è e perché conduce Prima Festival: da Amici 2004 alla rivincita

- Advertisement -

Ciro Priello è tra i conduttori di Prima Festival insieme a Roberta Capua e Paola Di Benedetto: scopriamo chi è il comico.

Anche quest’anno torna l’appuntamento con Prima Festival, il format che apre le serate sanremesi. Tra i volti che saranno protagonisti dello show che anticipa le esibizioni all’Ariston c’è anche Ciro Priello, noto attore comico che porterà la sua simpatia negli appuntamenti con Prima Festival. Scopriamo dunque chi è l’attore comico, che sarà protagoniste nei panni di conduttore.

LEGGI: Paola Di Benedetto chi è il fidanzato attuale e l’ex nel mondo della musica

Chi è Ciro Priello

Il vero nome di Ciro Priello è Ciro Capriello. Di origini campane, è nato a Napoli nel 1986 e ha 36 anni di età. Fin da piccolo accanto agli studi scolastici dimostra di avere velleità artistiche. Tra le curiosità sulla vita privata di Ciro Priello, infatti, c’è un segreto nascosto. Tra le sue grandi passioni c’è la danza e di studi ha fatto proprio il ballerino. A 18 anni prova, come ballerino, ad Amici 2004 che all’epoca si chiamava Saranno Famosi, sempre ideato da Maria De Filippi.

Il tentativo però non riesce e così il giovane Ciro si rende conto che il suo talento probabilmente è un altro. Oltre alla danza, col tempo si appassiona anche alla produzione di video e insieme ad altri tre amici d’infanzia nel 2005 fonda la società di produzione video. Fanno parte dei The Jackal prima Francesco Ebbasta, Simone Russo e Andrea Felco, poi si aggiungono Fabio Balsamo, Claudia Napolitano e Aurora Leone.

Nel 2011 l’esordio di Ciro Priello con i The Jackal è con la webserie Lost in Google, a cui seguono Gay Ingenui e Vrenzole. Nel 2014 arriva la definitiva consacrazione per Ciro e il suo gruppo con una serie di video-parodia della fortunata serie Gomorra: Gli effetti di Gomorra sulla gente. Il successo crescente porta i The Jackal al cinema, nel 2017, con il film AFMV – Addio fottuti musi verdi. Alla fortuna collettiva, si affianca quella personale di Ciro soprattutto nell’ultimo anno, quando prende parte allo show rivelazione LOL – Chi ride è fuori, prodotto da Amazon Prime Video, e lo vince.

Oltre all’attività di attore, Ciro Priello ha mostrato le sue qualità anche come doppiatore prestando la sua voce per i film animati Gatta Cenerentola, Ainbo – Spirito dell’Amazzonia e Yaya e Lennie – The walking liberty. Nel 2021 ha partecipato a Tale e Quale Show dove si è distinto per l’imitazione di Mika e Massimo Ranieri. Il successo a LOL ha aumentato l’esposizione mediatica di Ciro, che ora è protagonista della conduzione del Prima Festival insieme a Roberta Capua e Paola Di Benedetto, pronto a portare tutta la sua simpatia nello show d’apertura delle serate all’Ariston di Sanremo. Quindi alla luce della sua brillante carriera, Ciro Priello di lavoro è comico, doppiatore e showman.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI