La Rappresentante di Lista perché si chiamano così: tutto sul nome

- Advertisement -

La Rappresentante di Lista, perché il duo formato da Veronica Lucchesi e Dario Mangiaracina si chiama così? Scopriamo tutti i dettagli.

Dopo la buona esperienza dello scorso anno, La Rappresentante di Lista torna in gara al Festival di Sanremo, presentando il brano Ciao Ciao. Scopriamo qualche curiosità sui due, soprattutto sulle motivazioni che li hanno spinti a scegliere questo nome che fin dal primo impatto ha attirato le attenzioni degli appassionati di musica. Cosa significa La Rappresentante di Lista?

LEGGI: Ciao Ciao La Rappresentante di Lista testo e significato Sanremo 2022

La Rappresentante di Lista, perché si chiamano così

La Rappresentante di Lista è un duo musicale che nasce nel giugno 2011 dall’unione di Veroni Lucchesi e Dario Mangiaracina. I due s’incontrano in provincia di Palermo, durante le prove dello spettacolo teatrale Educazione Fisica. La donna, originaria di Viareggio, si era trasferita in Sicilia per frequentare un corso di teatro di Emma Dante, dopo aver lasciato la facoltà di Giurisprudenza. L’uomo invece si era laureato in Medicina.

I due dunque decidono di unire le proprie carriere artistiche e nel giugno 2011 nasce La Rappresentante di Lista. Il nome, abbastanza particolare, viene dal fatto che Veronica, per poter votare fuori sede al referendum abrogativo del 2011 in tema di energia nucleare, decide di iscriversi come rappresentante di lista di uno dei vari partiti politici coinvolti. Da qui, dunque il nome del duo, che nel 2014 ha realizzato il suo primo album in studio.

Da quel momento, La Rappresentante di Lista ha realizzato quattro album in studio, impegnandosi anche in altri progetti come la recitazione, sia a teatro con Anatomia fantastica che in televisione con la serie Il cacciatore, che l’editoria, con la pubblicazione del libro Maimamma. Ora, i due sono pronti a ripetere l’esperienza dello scorso anno, concorrendo di nuovo al Festival di Sanremo.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI