Chi è Zendaya: Rue in Euphoria

- Advertisement -

Oggi è davvero difficile non conoscere il nome di Zendaya Maree Stoermer Coleman. Probabilmente non eravate a conoscenza del suo nome completo, a dire il vero, ma il concetto rimane. Impossibile non aver visto il suo viso negli ultimi anni. Tra televisione e cinema la sua carriera è letteralmente esplosa dal 2017 a oggi ma, è bene sottolinearlo, Spider-Man non è tutto il suo mondo.

Una MJ da subito iconica ma non solo. La carriera di Zendaya ha inizio ben prima di Spider-Man, al punto da aver fatto da tutor a Tom Holland sul set, insegnandogli a fare i conti con la fama. Ha 25 anni eppure è una veterana delle scene. È abituata ad avere gli occhi puntati addosso, recitando da quanto era molto piccola. Scopriamo cosa c’è da sapere su di lei, dalla carriera alla vita privata.

Chi è Zendaya

Nata a Oakland, in California, l’1 settembre 1996. È l’unica figlia femmina di Claire Marie e Kazembe Ajamy. Ha cinque fratelli, tutti più grandi di lei, da parte di padre. Ama la musica e in generale il mondo dello spettacolo fin da bambina. Ha iniziato molto presto a studiare teatro, cimentandosi in differenti produzioni. Ha poi studiato danza e a otto anni era una ballerina di hip hop.

Un’artista in erba, dunque, che si è ritrovata a gestire una carriera da modella per brand importanti quando era ancora molto giovane. Si è ritrovata poi al fianco di importanti star della Disney come Selena Gomez, facendo infine la sua prima apparizione nel mondo della musica con Hot n Cold di Kidz Bop. Ha pubblicato il suo primo singolo nel 2011, dal titolo Swag It Out, collaborando poi con Bella Thorne in Watch Me. Si ritaglia poi il primo ruolo televisivo in Shake It Up, serie giunta in Italia con il titolo di A tutto ritmo.

La sua carriera musicale si muove di pari passo, firmando un contratto con la Hollywood Records, pubblicando il primo album nel 2013. In seguito ha poi scelto di dedicarsi quasi interamente alla recitazione. La sua notorietà cresce sempre più. Dopo la fine della serie che l’ha di fatto lanciata in TV e il relativo film, si ritrova a Dancing with the Stars e America’s Net Top model. Nuovo ruolo importante è quello nella serie K.C. Agente Segreto, in onda dal 2015 al 2018. È ancora impegnata sul set quando viene lanciato al cinema Spider-Man: Homecoming, che la vede nei panni di MJ. Poco prima si era mostrata anche nell’apprezzato video del singolo Versace on the floor di Bruno Mars, che le ha donato un’enorme visibilità anche al di fuori degli USA.

Tutto ciò per dire come i film di Spidey abbiano lanciato Tom Holland ma non di certo lei. Le sono state però di certo aperte di colpo le porte del cinema, mondo nel quale ha già dimostrato di poter stare a testa alta. Ha recitato in The Greatest Showman, musical con Hugh Jackman, per poi avere l’idea di Malcolm & Marie in piena pandemia. Ha lanciato il progetto di un film girato mentre il mondo era fermo, avendo come compagno di set John David Washignton e contattando Sam Levinson per la regia.

Ha avuto modo di conoscere quest’ultimo sul set di Euphoria. Quest’ultima è una serie HBO da record. La più vista dopo Game of Thrones. Nella seconda stagione la fama dello show è davvero esplosa, anche grazie alla crescente notorietà di Zendaya, che per il ruolo di Rue ha anche vinto un Emmy. Negli ultimi anni ha inoltre lavorato come doppiatrice in Space Jam: New Legends con LeBron James e recitato, seppur per pochi minuti, in Dune di Denis Villeneuve. Chiunque abbia letto i romanzi di Frank Herbert sa però come il suo personaggio, Chani, sia destinato ad avere ben più spazio e importanza.

Zendaya, vita privata

È molto riservata in merito alla propria vita privata. Essendo sotto i riflettori da piccola, ha dovuto imparare a tutelare la propria privacy a ogni costo. Per questo motivo è stata colpita dalla diffusione della notizia della sua storia d’amore con il compagno di set Tom Holland. Lo scatto rubato del loro bacio ha fatto il giro del mondo, rappresentando una splendida notizia per i loro fan. Al tempo stesso, però, è stato un duro colpo per i due. L’interprete di Spider-Man ha spiegato come entrambi avrebbero voluto godere di questi momenti privati ancora a lungo.

In passato era stata resa nota una frequentazione con un altro compagno di set. Si tratta di Jacob Elordi, interprete di Nate in Euphoria. Avvistati insieme nel 2019 in vacanza insieme in Grecia, uscirono allo scoperto e poi lasciatisi nel corso del 2020. Di loro, come coppia, si hanno poche notizie, a dimostrazione della riservatezza di Zendaya. Tutto ciò che il pubblico sa si riduce agli avvistamenti in strada. Ben differente il rapporto con Tom Holland, inevitabilmente vissuto sotto i riflettori in maniera più pubblica.

Tom Holland e Zendaya

Chi è Rue in Euphoria

Rue, interpretata da Zendaya, è la protagonista di Euphoria. È una giovane ragazza affetta da una ben radicata dipendenza. Tutto ha avuto inizio quando suo padre era in fin di vita. Dai farmaci per la gestione del dolore dovuto al cancro alle droghe assunte per gestire la profonda depressione provata in seguito.

Ha rischiato di perdere la vita in differenti occasioni, spingendo con sé sua madre e sua sorella all’inferno. Prova a rimettere la sua vita in sesto, legandosi al personaggio di Jules, per poi comprendere l’importanza d’essere stabile sui propri piedi prima di potersi appoggiare ad altri. In caso contrario, infatti, è tremendamente facile ricadere nel baratro.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI