Vostro Onore anticipazioni seconda puntata 7 marzo: il clan è pronto a vendicarsi di Vittorio

- Advertisement -

Prosegue il dramma di Vostro Onore, fiction Rai con protagonista Stefano Accorsi. Il giudice si ritrova in una ragnatela di bugie dalla quale sembra già impossibile venire fuori. E le cose non faranno che peggiorare.

Scopriamo le anticipazioni della seconda puntata di Vostro Onore. Ecco fino a dove è disposto a spingersi un padre pur di tenere al sicuro suo figlio. Siamo infatti ormai entrati nel vivo di questa storia, che vede il giudice Vittorio Pagani mentire per proteggere il figlio adolescente Matteo. Questi ha investito e ucciso un uomo, membro di una famiglia criminale che lo avrebbe ucciso in carcere, se avesse scoperto l’accaduto. Vittorio ha mentito e finto che la sua auto fosse stata rubata. Il giovane incaricato di spostarla, però, viene arrestato. Si tratta di Nino, giovane con legami famigliari con la malavita.

Vostro Onore, anticipazioni seconda puntata

Carlos, padre del defunto Diego Silva, sta cercando un modo di poter ottenere vendetta contro Nino Grava, seppur bloccato in carcere. Il responsabile della morte di suo figlio dovrà pagare a tutti i costi. Continuano intanto le indagini sull’accaduto. Ludovica spiega a Vittorio la situazione di Nino dopo l’arresto. Paolo Danti, intanto, chiede ad alcuni informatori di indagare sugli affari della famiglia Silva. È così che Miguel scoprirà un traffico di droga gestito da Carlos e dall’altro suo figlio.

Vittorio interviene per proteggere Nino, la cui vita è in pericolo a causa sua. Vuole inserirlo nel programma di protezione testimoni. La sua integrità è ormai totalmente compromessa.

Seppur in maniera inconsapevole, il giudice si metterà sulla strada di Filippo Grava, mettendo i bastoni tra le ruote al traffico illegale gestito dalla famiglia del ragazzo. Intanto in carcere ha inizio una vera e propria guerra tra clan. All’esterno invece, scoperto il responsabile della propria rovina economica, Filippo Grava decide di vendicarsi contro Vittorio Pagani.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI