Nero a metà 3 anticipazioni della seconda puntata dell’11 aprile: una scia di sangue dietro la scomparsa di Clara

- Advertisement -

Nero a metà 3 torna lunedì 11 aprile con la seconda puntata. La serie TV è ripartita con la sparizione improvvisa di Clara. È questo il caso cruciale di questa terza stagione, quello che attraverserà tutti gli episodi fino a quelli conclusivi.

Scopriamo quali sono le anticipazioni della seconda puntata di Nero a metà 3. Claudio Amendola e Miguel Gobbo Diaz tornano in prima serata su Rai 1 a partire dalle ore 21.25. Ecco come proseguiranno le indagini sulla sparizione di Clara. Un caso doloroso per Alba e Carlo.

LEGGI ANCHE: Nero a metà 3: trama e cast della serie TV con Claudio Amendola

Nero a metà 3 anticipazioni seconda puntata

Spazio al terzo e quarto episodio di Nero a metà 3, che lunedì 11 aprile andranno a comporre la seconda puntata in prima serata su Rai 1. Ci aspetta un colpo di scena difficile da mandare giù. Viene infatti ritrovato un cadavere. Va da sé che da qui in poi troverete un gran numero di Spoiler. Continuate soltanto se davvero curiosi.

Nel terzo episodio, dal titolo Solo un passo, viene ritrovato il corpo senza vita di una ballerina. Questo caso sembra connesso a quello di Clara, scomparsa nel giorno della sua scarcerazione. Carlo e Malik indagano sulla vita privata della vittima, fino a ritrovarsi nel locale di Alfio Pugliani. Cantabella decide di fare tutto da solo, infiltrandosi senza informare Carlo. Vuole scoprire tutto quello che può sullo spaccio di cocaina a Roma, che pare ricondurre proprio a Pugliani.

Nel quarto episodio, dal titolo Comunque bella, Carlo e Malik si ritrovano a indagare sul caso della misteriosa morte di un sacerdote. Ucciso da un colpo di pistola. Sulla scena del crimine arriva anche Elisa Cori, nuovo capo della scientifica. La donna ha avuto un legame con Bragadin in passato. Carlo, intanto, ottiene dei primi risultati sul caso della scomparsa della sua ex moglie Clara. Riesce a ricostruire alcuni dei suoi spostamenti, raggiungendo un casale. Ciò che si ritrova dinanzi, però, non sono altro che macchie di sangue.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI