Gli Eredi della Terra riassunto

- Advertisement -

Gli Eredi della Terra è un romanzo del celebre scrittore Ildefonso Falcones, adattato in una serie TV in streaming su Netflix. Ecco il riassunto.

Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su Gli Eredi della Terra di Ildefonso Falcones, romanzo la cui storia è ben nota a molti soprattutto grazie alla serie TV disponibile in streaming su Netflix dal 15 aprile 2022.

Gli Eredi della Terra riassunto

Gli Eredi della Terra conducono il lettore nella Barcellona medievale, raccontando la storia di personaggi intenti a sopravvivere in un’epoca buia per la città catalana. Si tratta della seconda parte dell’opera nota come La cattedrale del mare. In questo primo romanzo si narra la costruzione della chiesa di Santa Maria de la Mar a Barcellona, avvenuta nel XIV secolo. Una realizzazione voluta dal popolo, che la ottenne con i propri immani sforzi. Il protagonista, Arnau Estanyol, si guadagna da vivere come può inizialmente. Deve superare molte difficoltà e riappare in Gli Eredi della Terra. È più vecchio ed è divenuto il protettore di un giovane orfano, Hugo Llor.

Questi prova a sopravvivere nella Barcellona medievale come può. Sogna di diventare un costruttore di navi. Il destino ha però in serbo per lui una sorpresa. Siamo nel 1387 in un luogo conosciuto come El Barrio de la Ribera, sito a Barcellona. Risuonano le campane della chiesa di Santa Maria de la Mar, che per Hugo Llor rappresentano qualcosa di molto importante. Rimasto orfano a soli 12 anni, vive da allora sotto la protezione di Arnau Estanyol, che lo tratta come se fosse un membro della sua famiglia.

Hugo, come detto, vuole diventare un costruttore e inizia a lavorare nell’officina di Arnau. Vorrebbe dedicarsi alla realizzazione di navi. Un sogno che nasce in lui dopo aver visto come i carichi di merce arrivino ogni giorno al porto di Barcellona. Il giovane si ritrova dinanzi a una realtà sgradevole. La famiglia Puig mostra tutto il proprio odio per Arnau. Sono ricchi e potenti e guidati da pessime intenzioni.

L’addio al Barrio de la Ribera

La vita porrà Hugo dinanzi a delle scelte complesse. Si ritroverà a dover lasciare il Barrio con Mahir, abbandonando il suo migliore amico Bernat, figlio di Arnau. Chi è Mahir? Si tratta di un giovane di una famiglia ebrea che insegna a Llor alcuni segreti sulla produzione del vino. Si ritrova a The Jews Cay, dove gli ebrei producono vino. È una zona vicina al porto, un’isola lontana dal quartiere. Se in passato il giovane sognava di costruire navi, si ritrova a scoprire la propria passione celata per il vino. È questo il suo futuro e se ne rende conto.

Hugo e Dolça

Nel corso della storia incontra Dolça, parente di Mahir. Una giovane donna dal cuore sinceri che diventa il suo primo amore. Si tratta però di una relazione proibita, perché i due sono di religioni differenti. La famiglia di lei non approverebbe mai. Il loro amore occupa buona parte del romanzo. I due lottano duramente per superare i conflitti religiosi e culturali che li vogliono separati.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI