Iva Zanicchi soprannome: perché è chiamata Aquila di Ligonchio

- Advertisement -

Iva Zanicchi è nota come l’Aquila di Ligonchio ma questo soprannome da dove deriva? Scopriamo insieme le sue origini.

Chi è cresciuto con Iva Zanicchi potrebbe sapere il perché del soprannome che da decenni l’accompagna, Aquila di Ligonchio. Le nuove generazioni hanno invece assimilato la cosa senza conoscerne le origini. Di seguito vi spieghiamo il tutto. La cantante sarà impegnata in Name that Tune 2022, music show giunto alla sua terza edizione. Farà parte della squadra femminile con altri tre VIP, sotto la conduzione di Ciro Priello e Fabio Balsamo.

LEGGI ANCHE – Name that Tune 2022: conduttori, ospiti e cantante della nuova edizione

Iva Zanicchi perché Aquila di Ligonchio?

Sappiamo che tutti chiamano Iva Zanicchi l’Aquila di Ligonchio ma questo soprannome che senso ha? Quando è stata chiamata così per la prima volta? Ecco la risposta a queste domande. Tutto deriva dalla creazione di una sorta di gruppo artistico. I media del tempo erano soliti assegnare un animale di riferimento alle grandi artiste musicali. Era probabilmente utile per rendere più intriganti certi titoli. Ad ogni modo quel soprannome le è rimasto addosso, al punto da essere utilizzato ancora oggi, a volte.

Se Iva Zanicchi era ed è l’Aquila di Ligonchio, le altre grandi della musica italiana come vengono chiamate? La seconda parte del soprannome fa ovviamente riferimento al suo luogo di nascita, così come per tutte le altre artiste che citeremo.:

Mina, Tigre di Cremona

Patty Pravo, Civetta di Venezia

Milva, Pantera di Goro

Rita Pavone, Zanzara di Torino

Orietta Berti, Capinera di Cavriago

Nada, Pulcino di Gabbro

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI