Eurovision 2022 chi veste Mahmood e Blanco

Danilo Budite
14/05/2022

Eurovision 2022 chi veste Mahmood e Blanco

Eurovision 2022: arriva finalmente il momento dell’esibizione per Blanco e Mahmood e per l’occasione andiamo a scoprire chi è lo stilista che li veste.

Dopo le due semifinali che hanno decretato il quadro dei 25 paesi che prendono parte alla finalissima dell’Eurovision Song Contest 2022, sabato 14 maggio 2022 va finalmente in onda l’attesissima finale dell’Eurovision che quest’anno si tiene a Torino. Uno dei momenti più attesi è senza dubbio quello dell’esibizione di Blanco e Mahmood, i rappresentanti dell’Italia che porteranno la loro Brividi che li ha visti trionfare al Festival di Sanremo. Tra le peculiarità dei due giovani artisti ci sono anche i look molto eccentrici e caratteristici, che hanno sfoggiato anche in questi giorni di Eurovision: andiamo dunque a scoprire chi sono gli stilisti che firmano i loro vestiti per la kermesse musicale.

Eurovision 2022: chi veste Blanco e Mahmood

In attesa di essere protagonisti sul palco, Blanco e Mahmood sono stati protagonisti del red carpet che ha inaugurato questa edizione del 2022 e si sono presentati con look che hanno conquistato tutti, presentando anche gli stilisti che firmano i loro vestiti. Blanco veste la Valentino Pink PP Collection di Pierpaolo Piccioli, mentre Mahmood ha scelto il designer americano Willy Chavarria per firmare il proprio outfit.

Quest’ultimo è una vera e propria icona dell’inclusività, rappresentante delle comunità LGBTQ e Latinx (latino-americana), e porta sulle passerelle proprio l’orgoglio di queste due comunità. Una scelta, oltre che estetica, anche simbolica di Mahmood, che scegliendo Chavarria ha anche voluto mandare un messaggio forte d’inclusività.

Oltre che con i propri capi d’abbigliamento, Willy Chavarria esprime i propri messaggi anche con i ragazzi che sfilano sulle sue passerelle, dei modelli che non rappresentano dei canoni di bellezza ideale, ma che presentano piuttosto diverse componenti per ciò che riguarda l’aspetto fisico, il colore della pelle e in generale la sensibilità estetica.