Iva Zanicchi: il rammarico nel ricordo di Franco Battiato

- Advertisement -

Andiamo a scoprire il rammarico che ha espresso Iva Zanicchi nel ricordare Franco Battiato, ancora vivo a un anno dalla sua scomparsa.

Ci sarà anche Iva Zanicchi nel salotto di Serena Bortone tra i protagonisti della puntata di mercoledì 18 maggio di Oggi è un altro giorno. Una puntata che sarà dedicata al ricordo di Franco Battiato, a un anno esatto dalla scomparsa dell’artista siciliano. Tra gli ospiti dunque ci sarà anche Iva Zanicchi, che si unisce al ricordo del cantante, a cui è legata da un rammarico espresso dopo la sua scomparsa.

Iva Zanicchi: il rimpianto che la lega a Franco Battiato

Subito dopo la morte di Franco Battiato, avvenuta il 18 maggio, Iva Zanicchi si è unita alle tante voci che hanno espresso il proprio cordoglio per la scomparsa del grande maestro. In particolare, la Zanicchi ha espresso un grande rammarico che accompagnerà per sempre la sua vita, ovvero quello di non aver mai incontrato il leggendario artista siciliano nel suo percorso artistico. Iva avrebbe voluto con forza collaborare con Battiato in ambito musicale, ma non c’è mai stata quest’occasione e, dopo la morte dell’artista, il rimpianto è destinato a rimanere tale ovviamente.

Come detto, Franco Battiato è venuto a mancare il 18 maggio 2021, lasciando un enorme vuoto nel mondo della musica. Anche a distanza di un anno, non sono chiarissime le cause della morte del cantante, sappiamo che l’artista soffriva da tempo di una dura malattia che lo aveva fortemente debilitato, limitandolo fortemente nelle sue capacità primarie come il parlare e il nutrirsi. Non è mai stata resa nota la malattia precisa che ha colpito Battiato, dovrebbe essere una malattia degenerativa, ma la famiglia ha sempre mantenuto il massimo riserbo a riguardo. A un anno dalla morte dunque è ancora vivo il ricordo del cantante e dell’impronta profonda che ha lasciato.