Isabella Ragonese chi fa Letizia Battaglia in Solo per Passione

- Advertisement -

In Solo per passione – Letizia Battaglia fotografa, Isabella Ragonese riveste il ruolo della protagonista: scopriamo qualcosa di più sull’attrice siciliana.

Va in onda su Rai 1, nelle serate di domenica 22 e lunedì 23 maggio, il film di Roberto Andò Solo per passione – Letizia Battaglia fotografa, dedicato alla vita della celebre fotografa che ha raffigurato la Palermo ferita dalla mafia. A interpretare Battaglia c’è una nota attrice sicialiana, Isabella Ragonese: se non la conoscete ancora, è giunto il momento di recuperare questa lacuna!

Solo per passione – Letizia Battaglia fotografa: chi è l’attrice protagonista Isabella Ragonese

Isabella Ragonese è nata a Palermo il 19 maggio 1981, e si è poi diplomata in recitazione nel 2000 alla locale Scuola Teatès diretta da Michele Perriera. In breve, ha iniziato a farsi conoscere sia come attrice che come drammaturga, vincendo diversi concorsi per artisti emergenti, anche grazie a opere dirette da lei in prima persona.

Nel 2006 ha debuttato sul grande schermo con un ruolo in Nuovomondo di Emanuele Crialese, e da lì la sua carriera sul grande schermo l’ha portata a prendere parte a numerosi film, da quelli più autoriali (Tutta la vita davanti, Il giovane favoloso, Lei mi parla ancora) fino alle commedie (Il cosmo sul comò, La sedia della felicità, Questione di karma), lavorando con registi del calibro di Paolo Virzì, Carlo Mazzacurati, Mario Martone, Pupi Avati e Marco Tullio Giordana, con cui ha collaborato nel più recente Yara, dedicato al caso di Yara Gambirasio.

Oltre alla carriera cinematografica, la protagonista di Solo per passione – Letizia Battaglia fotografa ha continuato a lavorare in teatro, ed è arrivata anche in televisione, partecipando a serie tv (Rocco Schiavone, Il re) e a programmi come La tv delle ragazze.

Isabella Ragonese è stata candidata a tre David di Donatello (nel 2011 per La nostra vita, nel 2018 per Sole cuore amore, e nel 2020 per Mio fratello rincorre i dinosauri) e a quattro Nastri d’Argento, vicendo questo premio come miglior attrice non protagonista nel 2010 per i film La nostra vita e Due vite per caso.