Renato Zero chi è il figlio adottivo e i suoi nipoti

- Advertisement -

Renato Zero: andiamo a scoprire meglio la famiglia del cantante, in particolare chi è il figlio adottivo e chi sono i suoi nipoti.

Si chiama Roberto Anselmi Fiacchini il figlio adottivo di Renato Zero. Tra i due c’è stato un lungo e solido rapporto d’amicizia e il cantante ha poi deciso di adottare Roberto, che è diventato così ufficialmente il figlio dell’artista e gli ha anche regalato la gioia di diventare nonno. Scopriamo dunque tutto su Roberto Anselmi Fiacchini e sulla famiglia di Renato Zero.

Renato Zero: chi è il figlio Roberto Anselmi Fiacchini

Servono poche presentazioni per Renato Zero, uno dei più grandi cantanti della storia della musica italiana. Una vera e propria icona, autore di canzoni indimenticabili e universalmente note. Vale la pena però conoscere qualche dettaglio della sua vita privata, da sempre un grande mistero considerando la grande riservatezza del cantante. Ciò che si sa è che Renato Zero ha un figlio adottivo di nome Roberto, legato da un lungo rapporto al cantante.

Non sappiamo molto della sua vita prima dell’incontro con Renato Zero, ha perso i genitori da piccolo ed è cresciuto in orfanotrofio e nel 1993 ha iniziato a lavorare per il cantante. Tra i due si è instaurato, oltre al rapporto lavorativo, anche un bellissimo rapporto di amicizia e nel 2003 Renato Zero ha deciso di adottare Roberto, che ha 30 anni è diventato il figlio del cantante e ha acquisito anche il cognome Fiacchini.

Roberto Anselmi Fiacchini si è poi sposato nel 2004 con Emanuela Vernaglia e i due hanno avuto due figlie, di nome Ada e Virginia, le due nipoti di Renato Zero. Roberto ed Emanuela si sono separati nel 2010 ma poi hanno riallacciato i rapporti e ora vivono tutti insieme a Roma, insieme anche a Renaato Zero, che si gode così la compagnia delle nipoti e del figlio adottivo.