Roberto Brunetti Er Patata chi era l’attore: causa morte

- Advertisement -

Roberto Brunetti noto come Er Patata è morto a 55 anni nella sua casa a Roma. Scopriamo chi era l’attore e la causa della morte 

Altro lutto nel mondo del cinema. Roberto Brunetti Er Patata è morto a 55 anni nella sua casa di Roma nella serata di venerdì. L’intervento dei vigili del fuoco 118 e polizia è avvenuto dopo le segnalazioni di conoscenti e della compagna che qualche tempo non avevano più contatti. Secondo le prime indiscrezioni non sono stati riscontrati segni di violenza e l’appartamento è stato trovato in ordine. L’ultimo contatto è avvenuto giovedì sera quando Roberto Brunetti si era collegato a Whatsapp.

Le causa della morte di Roberto Brunetti Er Patata sono ancora da definire e sarà l’autopsia a stabilire i motivi. Secondo quanto riportato da Il Messaggero in casa è stata rinvenuta della droga, residui di cocaina e due panetti di hashish. All’epoca raccontò di aver agito per disperazione e di aver pagato con due anni di reclusione, 6 mesi a casa e gli altri nel carcere di Velletri. Scopriamo chi era Roberto Brunetti, la sua carriera e i film interpretati.

Chi era Roberto Brunetti Er Patata: che film ha fatto

Roberto Brunetti Er Patata è nato il 31 maggio 1967 e la sua notorietà è arrivata grazie a Leonardo Pieraccioni che lo volle per il suo film “Fuochi D’Artificio” nel 1997. Un anno dopo con il suo soprannome prese parte a Paparazzi, cinepanettone con Christian De Sica e Massimo Boldi. Roberto Brunetti Er Patata ha poi partecipato nel 2005 a due film sulla banda della Magliana: Romanzo Criminale e Fatti della banda della Magliana. Nel primo film diretto da Michele Placido, Roberto Brunetti interpretava Aldo Buffoni, uno degli uomini di fiducia del Freddo, colui che poi lo ucciderà. Nel 2012 si interrompe la sua carriera cinematografica con Il rosso e il blu e Baci salati.

Qualche anno prima, nel 2009, Roberto Brunetti Er Patata fece parlare di sé per una vicenda di droga. L’attore venne infatti arrestato perché in possesso di hashish. Dopo l’interruzione della sua carriera cinematografica, era diventato proprietario di una pescheria ma gli affari stentavano a decollare. La sua vita privata è stata caratterizzata da una lunga relazione con l’attrice Monica Scattini, morta per un tumore nel 2015. I due sono stati insieme per 16 anni fino alla rottura avvenuta nel 2011.