Fulminacci chi è e perché si chiama così

- Advertisement -

Fulminacci: andiamo a scoprire chi è il giovane cantante e perché ha scelto questo nome per la sua carriera musicale.

Fulminacci è uno degli artisti più amati del momento. La sua notorietà è cresciuta esponenzialmente grazie alla partecipazione all’edizione del 2021 del Festival di Sanremo e oggi nutre un numero sempre più crescente di fan. Andiamo dunque a scoprire tutto sulla sua carriera e sul perché si chiama così.

Chi è Fulminacci

Filippo Uttinacci nasce a Roma il 12 settembre 1997. Per la sua carriera musicale ha scelto il nome Fulminacci in modo abbastanza insolito. Il cantante ha infatti raccontato che quello pseudonimo non ha un significato particolare, gli sembrava una scelta vincente e ha un’evidente assonanza col suo cognome. L’artista ha rivelato che solo in un secondo momento si è reso contro che quell’espressione è un’esclamazione molto presente in vecchi fumetti come Braccio di Ferro.

Fulminacci si affaccia nel panorama musicale a inizio 2019, coi brano Borghese in borghese e La vita veramente che anticipano l’uscita del suo primo album, intitolato appunto La vita veramente, nell’aprile 2019. Il cd ottiene un buon riscontro e finisce nella lista dei 15 migliori album italiani del 2019 stilata da Repubblica.

Fulminacci continua a farsi strada dunque in importanti rassegne musicali e arriva anche in televisione, partecipando a Le Iene. Sul finire dell’anno arrivano nuovi brani di successo come Le ruote, i motori e San Giovanni e chiude così un 2019 che rappresenta il suo ingresso ufficiale nel mondo della musica. Dopo un 2020 di transizione, il 2021 è poi l’anno della definitiva consacrazione di Fulminacci, arrivata soprattutto con la partecipazione al Festival di Sanremo con la canzone Santa Marinella.

Il brano sanremese anticipa l’uscita del nuovo album, Tante care cose, secondo lavoro dell’artista che contiene singoli di successo come Canguro e Tattica, canzone contenuta nella colonna sonora della serie tv di Netflix Summertime.