Peaky Blinders 5 come finisce: finale spiegato della quinta stagione

- Advertisement -

Nel 2019 i fan di Cillian Murphy hanno potuto apprezzare Peaky Blinders 5, ma come finisce la penultima stagione della serie?

Ricordate come finisce Peaky Blinders 5? Ecco il finale spiegato della penultima stagione della serie TV con Cillian Murphy, creata da Steven Knight e diretta da Anthony Byrne. Una conclusione amara, fondamentale per capire la sesta e ultima stagione.

Peaky Blinders 5 come finisce

L’ultimo episodio, il sesto, di Peaky Blinders 5 ha come titolo Mr Jones, tradotto letteralmente nella versione italiana con Signor Jones. Il piano di Tommy Shelby entra in azione. È tempo che Oswald Mosley muoia una volta per tutte e con lui le prospettive di un Regno Unito fascista, legato al nazismo tedesco.

Tommy viene convocato dalla Camera dei Comuni da Winston Churchill, che gli chiede lumi sulla sua affiliazione al partito fascista. Shelby lo informa del fatto che si tratti di un’infiltrazione e null’altro. Il suo obiettivo è quello di far crollare il castello, uccidendo Mosley.

Nel corso di un incontro in famiglia, Michael e Gina provano a proporre una ristrutturazione generale della compagnia degli Shelby. È tempo di guardare al futuro, dicono, ma Tommy spegne ogni loro speranza sul nascere e accusa il nipote d’aver avviato un atto di ribellione in piena regola. Per questo viene cacciato dal gruppo. Polly è combattuta e si dimette. Al Garrison, intanto, Tommy e Arthur giustizino Micky. L’uomo paga per aver informato dell’incontro di Ben Younger con Tommy, prima della sua morte, ed è inoltre responsabile dell’imboscata di Arthur a Londra.

Tommy va dunque a Margate per chiedere aiuto ad Alfie Solomons, così da organizzare un ammutinamento alla manifestazione di Oswald Mosley. Tutto ciò servirà da copertura al suo assassinio. Finn svela per errore il piano a Billy Grade, che gestisce il racket del calcio. Riceve soldi per il suo silenzio ma fa comunque partire una telefonata.

Alla manifestazione i comunisti provano una protesta e Tommy salva Jessie dall’arresto. Nulla va secondo i piani e Mosley è ancora in vita. Barney, pronto a far fuoco col suo fucile, viene giustiziato da una persona sconosciuta. Aberama Gold viene ucciso mentre tentava di uccidere Jimmy McCavern dietro le quinte. Qualcuno ha parlato e lo ha tradito e, nel mattino seguente, vediamo Tommy disperato nella nebbia. Tiene una pistola puntata alla tempia, pronto a uccidersi mentre vede un’allucinazione di Grace.