Peaky Blinders 6: Tommy Shelby muore nell’ultima stagione?

- Advertisement -

Tommy Shelby muore in Peaky Blinders 6? Come finisce la storia del personaggio di Cillian Murphy? Scopriamolo.

Sappiamo che Peaky Blinders 6 è l’ultima stagione della serie TV di Steven Knight. In seguito ci sarà però un film. Tommy Shelby, ovvero Cillian Murphy, sarà presente nella pellicola? Muore al termine del sesto episodio?

Peaky Blinders 6 Tommy muore?

In Peaky Blinders 6 Michael giura vendetta contro Tommy Shelby per la morte di Polly. Il loro faccia a faccia è un momento promesso dalla prima puntata e avviene proprio durante il sesto episodio. Michael ha preparato una bomba nell’auto dello zio e attende che salti in aria. Tommy aveva però intuito il pericolo e lascia agire Johnny Dog, condannando a morte gli uomini del nipote.

Nell’atteso faccia a faccia Michael è disarmato e si ritrova la pistola puntata contro. Dopo poche battute muore con un colpo all’occhio sinistro. Tommy, desolato, dice che ora Polly non lo raggiungerà più nei sogni per parlargli.


Sopravvissuto a questo scontro, Mr Shelby è però condannato a morte. Il suo dottore gli ha detto che ha un tuberculoma inoperabile, dato il contatto con sua figlia Ruby, ammalata e poi deceduta. Ha al massimo un anno e mezzo di vita. Una volta conclusi tutti i suoi affari, dice addio alla sua famiglia e si prepara a morire da solo, sparandosi in testa. Trascorre un mese e giunge il giorno atteso. Si toglie alcuni cimeli e si punta la pistola alla tempia.

A fermare la sua mano è un’allucinazione di Ruby. Sua figlia gli corre incontro e gli svela che non è affatto malato. Guarda così un giornale accanto al fuoco spento e scopre come il suo dottore fosse tra gli invitati del matrimonio di Oswald Mosley. Gli ha mentito, così da spingerlo al suicidio. Scoperto ciò, si introduce nella villa dell’uomo e lo minaccia di morte. Alla fine gli risparmia la vita ma lancia un duro messaggio ai suoi nemici. Tommy Shelby vive ed è ormai libero dal peso del suo passato. Ora è più pericoloso e potente che mai.