Elenoire Ferruzzi prima: com’era da uomo FOTO

Danilo Budite
26/09/2022

Elenoire Ferruzzi prima: com’era da uomo FOTO

Elenoire Ferruzzi prima: com’era da uomo la concorrente del Grande Fratello VIP, icona della comunità LGBTQ+

Ha aperto ufficialmente i battenti la settima edizione del Grande Fratello VIP e tra i nuovi inquilini che nei prossimi mesi popoleranno la casa più spiata d’Italia c’è Elenoire Ferruzzi. La donna è una vera e propria icona della comunità LGBTQ+, una donna trans che si batte molto contro l’omotransfobia e ha raccolto un successo sempre più importante nel corso degli anni. Il suo impatto è stato incredibile anche al Grande Fratello VIP, dove Elenoire ha subito attirato le simpatie del pubblico, che hanno familiarizzato subito con la donna e si sono interrogati sul suo passato.

Oggi Elenoire Ferruzzi è una donna trans, fiera icona della comunità LGBTQ+, ma in passato ovviamente era un uomo che si è poi sottoposto a tutto il processo della transizione per diventare finalmente la donna che ha sempre desiderato essere. Elenoire ha raccontato il suo passato nella clip di presentazione proprio al Grande Fratello VIP, parlando anche della sua vita prima del cambio di sesso.

Elenoire Ferruzzi prima: com’era da uomo

Il nome di battesimo di Elenoire Ferruzzi è Massimo e la sua foto si vede proprio dalla clip di cui si parlava sopra. Un’immagine che non ha lasciato indifferenti i fan, colpiti dalla bellezza di Massimo. Nonostante un fascino innegabile, Massimo evidentemente non era a suo agio nel suo corpo maschile e ha deciso di intraprendere il percorso di transizione. Non è stata una decisione facile, come ha ammesso Elenoire, ma è stata la scelta giusta perché ora la donna è finalmente in sintonia con sé stessa e col proprio corpo e ha trovato il modo adeguato per far esprimere finalmente la sua vera personalità.

Il percorso di transizione non è stato semplice, soprattutto a livello sociale, come ha raccontato Elenoire. Nulla però l’ha fatta desistere dalla sua decisione ed è andata avanti per la sua strada, soprattutto grazie al sostegno della madre, con cui la donna ha un legame molto profondo. Nonostante la soddisfazione per essere riuscita a compiere la transizione e per aver trovato l’equilibrio col proprio corpo, la vita da trans, come ha ammesso Elenoire, non è facile, a causa di molte convenzioni social che, secondo la concorrente del GF VIP, disumanizzano le donne trans. La gieffina ha dunque deciso di diventare un simbolo per tutte le persone che si sono trovate o che si trovano ora nella sua situazione e che cercano la propria realizzazione. Il percorso della donna, da Massimo a Elenoire, è la dimostrazione di un grande atto di forza e la donna porta la sua carica e la sua forza in televisione, in un palcoscenico tanto ampio come quello del GF VIP. Oggi, come detto, Elenoire Ferruzzi è una grande icona della comunità LGBTQ+ e ha lasciato alle spalle Massimo, per diventare finalmente la donna che ha sempre voluto essere.