Giovanni Ferrero patrimonio dell’uomo tra più ricchi al mondo

Danilo Budite
01/11/2022

Giovanni Ferrero patrimonio dell’uomo tra più ricchi al mondo

Giovanni Ferrero 58 anni con il suo patrimonio non per Forbes tra gli uomini più ricchi al mondo, sorpasso a Zuckerberg

Taglia un traguardo molto importante l’imprenditore italiano Giovanni Ferrero 58 anni sul fronte patrimonio: supera Mark Zuckerberg nella classifica degli uomini più ricchi al mondo non stilata da Forbes. Dopo il caos della giornata di ieri, in cui Instagram ha disattivato per errore migliaia di account in tutto il mondo, il re dei social network incassa un altro colpo, perdendo posizioni nella classifica dei paperoni del mondo. A scalzarlo è un italiano, Giovanni Ferrero, 58enne piemontese a capo del gigantesco gruppo italiano della nutella. La classifica viene stilata dal Bloomberg Billionaire Index, un indice che monitora su base quotidiana il patrimonio degli uomini più ricchi del pianeta. Balzo in classifica importante per Giovanni Ferrero, che si porta al venticinquesimo posto della classifica, mentre Zuckerberg, col suo patrimonio di 36,1 miliardi scivola alla posizione numero 29.

Il patrimonio dell’imprenditore piemontese ammonta a ben 38,6 miliardi. Una cifra ingente, che ha reso Giovanni Ferrero l’uomo più ricco d’Italia. Nel dettaglio non conosciamo, ovviamente, le voci che sono arrivate a costituire l’enorme patrimonio del proprietario del marchio nutella, ma è abbastanza scontato che queste siano da ricondurre all’azienda di famiglia, la Ferrero, ha nel 2021 ha prodotto un fatturato di 12,7 miliardi di euro, con un utile di quasi 680 milioni. Tutta la famiglia Ferrero, d’altronde, gode di questa ricchezza costruita in anni e anni di lavoro, con la produzione di dolci divenuti famosi in tutto il mondo, dalla nutella ai prodotti kinder. Continua così la scalata di Giovanni Ferrero, che supera Zuckerberg e punta a posizioni ancora più alte in questa speciale classifica.

Giovanni Ferrero chi è il re del cioccolato

Nato a Milano il 21 settembre 1964, Giovanni è il figlio di Michele Ferrero, storico creatore della Ferrero, e di Maria Franca Fissolo. Giovanni ha 58 anni e dal 2011 è CEO dell’azienda di famiglia, succedendo al fratello Pietro, morto improvvisamente d’infarto proprio in quell’anno. A 9 anni Giovanni si è trasferito con la famiglia a Bruxelles, dove ha studiato alla scuola europea. Il giovane imprenditore ha completato i propri studi negli Stati Uniti, rientrando poi in Europa per iniziare a lavorare per l’azienda di famiglia. Dal 1997 è amministratore delegato della Ferrero insieme a suo fratello, poi come detto dal 2011 diventa Ceo unico. Suo padre Michele invece è stato presidente della società fino al 2015, anno in cui è venuto a mancare all’età di 89 anni.

Il capo della Ferrero è una persona estremamente riservata, un atteggiamento comprensibile considerando il ruolo delicato che occupa. Non risultano profili social riconducibili a lui e anche della sua vita privata si sa pochissimo. Sappiamo solo che dal 2005 è sposato con una donna di nome Paola Rossi, funzionaria della segreteria della Commissione europea a Bruxelles. I due vivono in Belgio, praticamente patria adottiva dell’imprenditore, e hanno due figli di nome Bernardo e Michele, come il mitico fondatore dell’azienda di famiglia.

Copyright Image: ABContents