Pierpaolo Spollon con chi è fidanzato: il segreto social

Luca Incoronato
12/01/2023

Pierpaolo Spollon con chi è fidanzato: il segreto social

Chi è la fidanzata di Pierpaolo Spollon, Emiliano in Che Dio Ci Aiuti 7: un amore da liceali che dura ancora oggi. Un salto nella vita privata dell’attore de La Porta Rossa

Con chi è fidanzato Pierpaolo Spollon è il suo grande segreto, perché nonostante si parli tanto di lei, nessun fan o giornalista l’ha mai vista. L’attore è stato bravissimo nel difendere la propria privacy, vivendo questa storia d’amore in privato, facendo parlare di sé soltanto per il suo lavoro sul set. Qualcosa però sappiamo su Angela, la fidanzata di Pierpaolo Spollon, o così pare. Il primo elemento noto è il nome, come svelato, al quale aggiungiamo il fatto che questo amore giunga da molto lontano. Pierpaolo e Angela si sono infatti conosciuti al liceo, anche se non è dato sapere se siano una coppia fin dalle superiori o se si siano ritrovati in seguito. L’attore non ha mai confermato o smentito tutto questo, continuando ad alimentare il segreto. Pierpaolo Spollon ha 33 anni, che diventeranno 34 il 10 febbraio 2023, giorno del suo compleanno. È nato a Padova e ha debuttato nel mondo della recitazione nel 2009, quando era ancora molto giovane, dopo un primo provino andato in maniera disastrosa, di cui vi racconteremo dopo.

Pierpaolo Spollon vita privata e genitori

La famiglia di Pierpaolo Spollon è elemento imprescindibile della sua vita. Figlio unico, ha scelto una carriera del tutto differente da quella dei suoi genitori, infatti il padre è commissario, mentre sua madre lavora nell’Esercito Italiano. Un’educazione rigida da parte dei suoi genitori non è stata da ostacolo per coltivare le sue passioni come il disegno, infatti voleva fin da subito iscriversi al liceo artistico, scelta che però non ha trovato l’appoggio in particolare della mamma. Proprio per questo Pierpaolo Spollon ha virato sul liceo scientifico ma con scarsi risultati, infatti è stato bocciato più volte. Solo con il tempo il protagonista di Che Dio Ci Aiuti 7 ha capito che la recitazione era ciò che voleva e così sempre durante gli anni scolastici decise di partecipare al primo provino nel 2008 per il film La giusta distanza. Il colpo di fortuna per l’attore nasce dal fatto che il regista voleva ragazzi iscritti al secondo e terzo anno di liceo e Spollon era uno di questi a causa delle bocciature. Il provino però non soddisfa la produzione, ma colpisce Alex Infascelli che lo spinge a iscriversi al Centro Sperimentale a Roma. Il trasferimento e la scelta definitiva di diventare attore non ha inizialmente trovato il parere favorevole dei genitori. Un rapporto complicato ma comunque complice tra Pierpaolo Spollon e i suoi genitori come si può carpire dall’aneddoto raccontato dallo stesso attore a Serena Bortone. Durante le riprese di DOC scelse infatti di fare il nome della madre nell’elenco di vittime del Covid, una scelta che gli sembrava divertente e che ha trovato l’appoggio del padre. L’unica che ovviamente non ha accettato di buon grado lo scherzo è stata proprio la mamma che secondo quanto raccontato dallo stesso Spollon si è adirata.