Mare Fuori 3 Mimmo chi è l’attore Alessandro Orrei

Mare Fuori 3 Mimmo chi è l’attore Alessandro Orrei

In Mare Fuori ad interpretare Mimmo l’infame è l’attore Alessandro Orrei, 24 anni, l’abbiamo già visto in Un Posto al Sole

Mimmo in Mare Fuori 3 diventa da personaggio secondario a grande protagonista perché pagherà le conseguenze del suo essere un infame passando dai Ricci ai Di Salvo. A interpretare questo particolare personaggio nella serie ambientata nell’IPM di Napoli è l’attore Alessandro Orrei. Non conosciamo la data di nascita di Mimmo di Mare Fuori ma sappiamo che è nato nel 1998 e ha quindi 24 anni. Nato a Benevento, attualmente vive a Roma e dopo il liceo di studi ha fatto il seminario di recitazione di Alessandro Del Prete per poi specializzarsi all’Accademia di recitazione Magna Elegantia Schola. La sua carriera è ricca di collaborazioni, esordisce in Vesuvius nel ruolo di un pilota per poi vestire i panni di Dylan in Vincenzo Malinconico. Reduce dalla popolarità di Mare Fuori 2 in cui per la prima volta entra in corsa nella serie, appare anche in Un Posto al Sole nei panni di Corrado, amico di Rossella. Alessandro Orrei ha però un percorso anche al cinema apparendo ne L’Ultimo Round e vestendo i panni del protagonista in Non Seguirmi. Per quanto riguarda la vita privata di Alessandro Orrei, bisogna spulciare a fondo il suo profilo Instagram per poter conoscere qualcosa di più. È appassionato di viaggi, ama i gatti e condivide pochi scatti riguardo la sua vita sentimentale. Mimmo di Mare Fuori è infatti fidanzato da due anni con Giulia e che fa la fotografa, ha 20 anni ed è iscritta all’Università La Sapienza di Roma. L’ultimo scatto che li ritrae insieme risale al 31 dicembre quando hanno trascorso insieme il Capodanno.

Mare Fuori 3 chi è Mimmo

Approfondita la biografia di Alessandro Orrei, è giusto analizzare l’evoluzione del personaggio Mimmo in Mare Fuori in cui veste un ruolo da coprotagonista. Abbiamo conosciuto l’infame nella parte finale della seconda stagione della serie, si fa arrestare volontariamente portando con sé davanti alla polizia un ingente carico di cocaina. L’obiettivo era farsi trovare all’IPM per poter favorire la fuga di Edoardo, molto vicino al clan Ricci, infatti, questo compito gli era stato proprio assegnato da questa famiglia criminale. Mimmo però è un personaggio molto losco, essendo cresciuto sognando di poter far parte di un clan e scalare il potere, in realtà ha ingannato i Ricci, tradendoli, passando ai Di Salvo. Era entrato all’IPM infatti per uccidere Edoardo non riuscendo nel suo intento. Quando Rosa Ricci arriva al carcere minorile svela il tradimento del personaggio interpretato da Alessandro Orrei, meditando insieme allo stesso Edoardo una vendetta nei suoi confronti. Arriva così il momento in cui Mimmo svela la sua vera essenza, confessa a Carmine Di Salvo che lui non ha padroni e passa dove più gli fa comodo. Il personaggio ricorda per certi versi Ciro Di Marzio di Gomorra, un criminale senza scrupoli che a seconda delle sue esigenze cambia clan per scalare gerarchie anche a costo di tradire persone a lui vicine. L’importanza del personaggio di Mimmo è sottolineata anche dalla presenza dello stesso nella sigla di Mare Fuori cantante da Matteo Paolillo.

 

Copyright Image: ABContents