Ultimo Sanremo 2023 chi è: bocciato da tutti i talent

Danilo Budite
07/02/2023

Ultimo Sanremo 2023 chi è: bocciato da tutti i talent

Dopo il controverso secondo posto del 2019 alle spalle di Mahmood, Ultimo torna al Festival di Sanremo: la carriera del cantante dall’Ariston al Circo Massimo

Niccolò Morriconi, in arte Ultimo, è sicuramente uno dei principali indiziati alla vittoria finale del Festival di Sanremo 2023 e uno dei cantanti in gara più apprezzati dal pubblico. Quello di Ultimo è un ritorno all’Ariston, un palco che nella sua carriera gli ha regalato gioie e dolori. Dall’esperienza a Sanremo Giovani nel 2018 dove, con Il ballo delle incertezze, vince la kermesse e ottiene anche il premio Lunezia, a quella tra i big dell’anno successivo, dove con I tuoi particolari arriva secondo alle spalle di Mahmood, assaporando la delusione per una vittoria che sembrava indirizzata. Prima del successo con Il ballo delle incertezze, Ultimo ha provato a lungo a farsi strada nel mondo della musica, ma la gavetta è stata molto complessa. Classe 1996, originario di Roma, Ultimo inizia a studiare musica sin da piccolo, frequentando il Conservatorio di Santa Cecilia e proseguendo gli studi di canto e pianoforte alla Melody Music School. All’alba dei 18 anni, Ultimo prova a destreggiarsi nel panorama artistico, tentando l’ingresso nei principali talent: da Amici a X Factor, fino a Sanremo Giovani, ma non riesce nel suo intento. Il cantautore però non si arrende e inizia a farsi un nome nella scena romana, esibendosi in giro per locali e piccole rassegne, fino a che nel 2016 non vince un contest per farsi produrre da Honiro Label e con l’etichetta nel 2017 arriva Pianeti, il primo successo della carriera di Ultimo. Il resto è storia recente, col cantautore romano che in breve tempo è diventato uno degli artisti più amati e ascoltati del paese, diventando il più giovane cantante a essere protagonista in un tour negli stadi, sublimato dal concerto evento al Circo Massimo, nella cornice per eccellenza della città di Ultimo. Ora, per il cantante di Ipocondria è arrivato il momento del riscatto anche a Sanremo, con l’obiettivo di portarsi a casa la vittoria sfumata per poco nel 2019.

Ultimo carriera

Come abbiamo visto, il punto di svolta della carriera di Ultimo è da rintracciare nel 2017, quando esce il cd Pianeti. Il 2018 e il 2019 sono due anni altrettanto importanti, perché insieme alle esperienze sanremesi sono arrivati altri due dischi: Peter Pan e Colpa delle favole. Come ben sappiamo, nel 2020 il mondo è stato scosso dalla pandemia e Ultimo ha dovuto rinunciato al tour negli stadi che avrebbe accompagnato Colpa delle favole quell’estate. Due anni dopo, però, nel 2022 finalmente Ultimo è riuscito a vivere il suo incredibile tour negli stadi, una tournée da record, con oltre 600.000 biglietti venduti e confluita, come detto, nella storica data dell’Olimpico. La carriera di Ultimo è tutta all’insegna dei record: abbiamo parlato del tour negli stadi, ma nel giugno 2021 il cantante romano è diventato anche il primo italiano a superare 1 miliardo di stream su Spotify. Nel corso del 2021 è uscito anche il quarto album della discografia di Ultimo, dal titolo Solo, che poi ha avuto anche una versione acustica nel marzo 2022. A margine del Festival di Sanremo, Ultimo tornerà anche col quinto album della sua carriera, già annunciato, e in estate sarà nuovamente protagonista negli stadi, con due date a Milano e due a Roma, per cui le informazioni sono consultabili mediante il profilo Instagram dell’artista.