Scaletta ordine di esibizione terza serata Sanremo 2023: cantanti ospiti

Luca Incoronato
09/02/2023

Scaletta ordine di esibizione terza serata Sanremo 2023: cantanti ospiti

Scaletta della terza serata di Sanremo 2023 di giovedì 9 febbraio: tutti i cantanti in gara, televoto e ospiti, dai Maneskin ad Annalisa

Nella terza serata di Sanremo 2023 il Festival di Amadeus entra nel vivo, dal momento che tutti i cantanti in gara si sono già esibiti, il che ha portato a due scalette provvisorie e una definitiva, quella di mercoledì 8 febbraio, che ha regalato non poche sorprese, da Madame a Giorgia, fino a Tananai. La scaletta della terza serata di Sanremo 2023 prevede la discesa dalla famosa scalinata dell’Ariston della pallavolista Paola Egonu, co-conduttrice per una sera della kermesse musicale, insieme con Amadeus e Gianni Morandi. Una vera e propria maratona l’appuntamento di giovedì 9 febbraio, dal momento che per la prima volta quest’anno canteranno tutti i 28 Big in gara, il che potrebbe sensibilmente modificare la classifica di Sanremo 2023. Amadeus ha infatti sottolineato come tra le varie posizioni vi sia un margine davvero minimo, in molti casi. Ciò vuol dire che nessuno è certo del posto conquistato dopo le prime due serate del Festival, che quest’anno pone particolare importante alla top 5, ovvero alle prime cinque posizioni. Una volta superata la terza serata e quella delle cover, la quarta di venerdì 10 febbraio, si passerà infatti al gran finale di sabato 11 febbraio, con i primi cinque classificati che avranno la chance di giocarsi la vittoria, potendo tornare a cantare sul palco di Sanremo.

Un sistema tutto nuovo, che un po’ ricorda le strutture dei talent show, ma che soprattutto coinvolge maggiormente il pubblico da casa e rende più avvincente la sfida fino agli sgoccioli. A votare nelle prime due serate di Sanremo 2023 è stata la sola sala stampa, che ha avuto modo di esprimersi ed è in molte occasioni andata contro il volere popolare del teatro dell’Ariston, che ha regalato molti fischi durante la lettura dei conduttori. Nella terza serata di Sanremo 2023, invece, tutto cambia radicalmente, dal momento che per la prima volta quest’anno sarà il pubblico da casa a parlare. Il 50% sarà deciso dalla giuria Demoscopica, termine con il quale si indicano 300 persone selezionate in base a svariati criteri. L’altro 50%, invece, sarà composto dalle preferenze indicate dal pubblico attraverso il televoto. La percezione da casa potrebbe essere molto diversa da quella della sala stampa, il che non esclude grandi sconvolgimenti in termini di classifica. Ci si attende una certa risalita da parte degli Articolo 31, così come di giovani talenti come Ariete. Potrebbero guadagnare svariate posizioni Paola e Chiara, beniamine sui social, e lo stesso dicasi per Ultimo, Rosa Chemical e Giorgia. Occhi puntati, però, su Lazza e Tananai, che mirano ad avvicinarsi a Colapesce e Dimartino e Marco Mengoni. La scaletta della terza serata di Sanremo 2023 in ordine di esibizione:

Paola e Chiara
Mara Sattei
Rosa Chemical
Gianluca Grignani
Levante
Tananai
Lazza
LDA
Madame
Ultimo
Elodie
Mr Rain
Giorgia
Colla Zio
Marco Mengoni
Colapesce Dimartino
Coma Cose
Leo Gassmann
I Cugini di Campagna
Olly
Anna Oxa
Articolo 31
Ariete
Sethu
Shari
Gianmaria
Modà
Will

Sanremo 2023 ospiti terza serata

Nella terza serata di Sanremo 2023 Amadeus e Gianni Morandi saranno affiancati dalla co-conduttrice Paola Egonu, il cui monologo è molto atteso, potendo trattare temi come il razzismo, che l’atleta ha più volte provato sulla sua pelle. È infatti considerata da molti ignoranti non italiana, il che dipinge il quadro di un Paese in parte ancorato a mentalità retrograde, che devono essere cambiate, a partire dalla politica. I grandi ospiti di serata sono senza dubbio i Maneskin, che tornano a Sanremo ancora una volta, dopo averlo vinto e dopo essersi esibiti da trionfatori dell’Eurofestival. Il loro successo è ormai globale e negli Stati Uniti sono adorati. Probabile proporranno un breve medley di alcuni brani celebri, tra i quali Gossip, uno dei singoli che ha lanciato l’album Rush!, il primo dopo il grande successo internazionale e si esibiranno con Tom Morello. Spazio anche a un veterano di Sanremo, Peppino Di Capri, che vanta ben 15 presenze su quel palco. Come già annunciato da tempo, Sangiovanni canterà al fianco di Gianni Morandi il classico Fatti mandare dalla mamma a prendere il latte, che festeggia ben 60 anni. Sarà però in una versione 2.0, prodotta da Shablo. Ritornerà sul palco anche Massimo Ranieri insieme a Rocio Morales. Come negli altri appuntamenti del Festival, ci sarà un concerto parallelo sul Suzuki Stage, che stavolta accoglierà Annalisa, pronta a esaltare i fan in piazza Colombo. In diretta andrà in onda la sua performance di Bellissima, mentre sulla nave Costa Smeralda si esibirà live Gué.

Copyright Image: ABContents