Due di Elodie è dedicata a Marracash? Parla la cantante

Due di Elodie è dedicata a Marracash? Parla la cantante

Elodie è tra le protagoniste di Sanremo 2023 con il brano Due: a chi è dedicata la canzone scritta dalla stessa artista

Una delle protagoniste indiscusse di Sanremo 2023 è sicuramente Elodie che sul palco del Teatro Ariston ha portato la canzone Due. Fin dal primo ascolto, data la vita privata della cantante, in tanti si sono chiesti a chi è dedicata Due considerando che il brano parla di una storia d’amore conclusa male e che soprattutto tra gli autori c’è proprio Elodie. Ovviamente il pensiero corre subito a Marracash con cui la cantante ha vissuto un’intesa relazione che si è conclusa dopo due anni. La rottura è avvenuta durante la lavorazione del disco del rapper “Noi, loro, gli altri” dove è presente anche Elodie sia in Crazy Love che nella copertina dell’album. La romana è tornata calcare il palco dell’Ariston dopo il debutto del 2017 con Tutta colpa mia, l’esperienza del 2020 con Andromeda e quella da co conduttrice dell’anno successivo. Ma ora le attenzioni si concentrano tutte sul suo pezzo. E le indiscrezioni e i rumors, riguardanti in primis il significato del testo, non possono non essere tantissime. “Tu vuoi una donna che non c’è…E se ci pensi il nostro amore è nato appena ma è già finito male… E se a quest’ora mi cerchi, perdonami…Dimmi, come mai?”: in molti, leggendo questa parte di testo della canzone, hanno pensato a una dedica e a un riferimento a Marracash, con cui la storia d’amore è finita da ormai più di un anno e mezzo.

Elodie Due testo

Elodie ha parlato della canzone ma non ha mai confermato che il testo parli proprio della storia d’amore con Marracash, anzi ha spiegato che nel suo nuovo album c’è un’altra canzone dedicata al suo ex ed è Apocalisse. La stessa cantante di Tribale ha comunque spiegato che Due parla di amore, analizzando come quest’ultimo non sia solo e soltanto gioia, ma anche dolore e lacrime. Insomma, si sta parlando di un brano che è senza dubbio dedicato a un amore nato e finito. La stessa capitolina, in un post Instagram poi condiviso dal profilo del Festival di Sanremo, ha parlato di come la canzone rappresenti un vero e proprio sfogo, nato ma anche utile in momento di nervosismo, magari ascoltandolo con le cuffie.  Insomma, Elodie sembra aver deciso di seguire il filo e la linea tracciata con Bagno a mezzanotte e Tribale, successi e hit che hanno accompagnato e caratterizzato l’estate del 2022 e che hanno sancito la sua definitiva consacrazione. Un momento d’oro per la 32enne, che vivrà per di più un 2023 da assoluta protagonista tra Festival, nuovo disco, docu-serie e primo live al Forum di Assago. La grande novità di Due è però anche un’altra. Infatti il pezzo con cui gareggia a Sanremo 2023 segna anche il suo debutto in veste di autrice. Il brano per la kermesse canora è stato composto in collaborazione con Federica Abbate, Jacopo Ettorre e Francesco Cattiti, che lo ha anche prodotto. D’altronde la classe ‘90 può vantare collaborazioni importanti, tra cui spiccano quelle con Elisa e Mahmood, autore del suo ultimo pezzo Purple in the sky, che sta già scalando le classifiche e dominando in radio

Copyright Image: ABContents