Jun coreano di TikTok chi è e perché è diventato famoso

Luca Incoronato
05/04/2023

Jun coreano di TikTok chi è e perché è diventato famoso

Chi è Jun coreano di TikTok: com’è diventato famoso con le canzoni napoletane e chi è Mario Mario

Jun, il coreano di TikTok diventato famoso a Napoli, è il protagonista di una storia magnifica. Ha 21 anni di età essendo nato il 2 settembre 1992 e grazie ai social ha raggiunto una straordinaria popolarità. Per quanto possa sembrare incredibile, Corea e Italia, nello specifico Campania, hanno creato un ponte attraverso due personaggi dei social, Jun e Mario Mario. A volte il mondo online regala storie splendide come questa, iniziata semplicemente con dei live su TikTok nel suo account @gobitajun, nel corso dei quali il giovane coreano ha iniziato a parlare con utenti italiani. In breve gli sono state suggerite delle canzoni nostrane da cantare, passando dal Festival di Sanremo alle canzoni neomelodiche. La sua fama è esplosa rapidamente, al punto che un utente, Mario Mario, ha organizzato il suo viaggio a Napoli. Se da una parte vi è di sicuro la voglia di far crescere esponenzialmente questo fenomeno social, sfruttandolo in termini di views, dall’altro c’è però tanta umanità e apertura alle altre culture. Il viaggio di Jun verso Napoli non è andato proprio come si sarebbe aspettato, commentando il tutto via social e spiegando d’essere stato bloccato in Germania, avendo perso la sua coincidenza. Epopea terminata e ad accoglierlo all’aeroporto di Capodichino proprio Mario Mario, che spesso lo chiama Juan (ndr si legge Giuan), così da “napoletanizzare” un po’ il suo nome. È davvero sorprendente come tutto questo sia accaduto in così poco tempo e che il giovane tiktoker coreano abbia accettato di cimentarsi in un viaggio così lungo, solo per vivere un’esperienza lontana dalla sua normalità. Su TikTok è stato pubblicato il momento del suo arrivo, sommerso dalle grida dei tanti presenti, fan del duo, che hanno seguito con attenzione la vicenda.

Jun coreano canzoni

Non soltanto film e BTS made in Corea, ma anche il tiktoker Jun, che ha deciso di abbracciare pienamente la musica italiana, divenendo una celebrità. In tantissimi stanno seguendo i video del suo viaggio a Napoli, dove continua a cimentarsi nel canto di brani neomelodici. Dopo il suo arrivo all’aeroporto di Capodichino, Mario Mario ha pubblicato un breve filmato in cui cantano in coppia una canzone di Gigione. A rendere inizialmente famoso Jun in Italia erano stati però singoli di livello nazionale, come Tango di Tananai e Fai Rumore di Diodato. Canzoni del Festival di Sanremo che, in maniera esilarante, il giovane tiktoker ha provato a cantare. Risate genuine sue e del pubblico italiano che lo ha seguito in gran numero, al punto da prendere parte alla raccolta fondi lanciata da Mario Mario, che su Gofundme ha chiesto un sostegno per poter regalare un volo d’andata e ritorno tra Corea e Italia per Jun. In poche ore la metà della quota richiesta, 2mila euro, era già stata raggiunta. Non solo canzoni, quindi, ma la voglia di veder mescolate due culture e prendere parte in maniera attiva a una piccola favola social. Tanta diffidenza online, che ci spinge a credere in eventi del genere, naturali e spontanei. E se si ottengono in cambio dei sorrisi veri, conta nulla che dall’altra parte vi siano delle visualizzazioni monetizzate.