Orari messe giovedi Santo in TV

Luca Incoronato
06/04/2023

Orari messe giovedi Santo in TV
Image Photo

Le messe di giovedì Santo, a che ora in diretta TV e streaming: dove vedere la messa del Crisma e cosa significa la lavanda dei piedi di Papa Francesco in carcere

Sono due le messe del giovedì Santo celebrate da Papa Francesco e trasmesse in televisione. Uno degli appuntamenti più importanti è la messa del Crisma, che si svolge al mattino del giovedì Santo, che cade nel 2023 il giorno 6 aprile, che vede Papa Francesco dare inizio alla celebrazione alle ore 9.30 dalla Basilica di San Pietro. Chiunque non possa recarsi sul posto, avrà ampio modo di seguire l’evento in diretta televisiva, in differita e quando si preferisce, grazie alla possibilità di rivedere in streaming l’evento religioso. La messa del Crisma è in diretta su TV2000, sul canale 28 del digitale terrestre, canale 18 di tivusat e canale 157 di Sky. Il sito ufficiale della rete consente inoltre di seguire la messa del Papa in diretta anche in streaming, accedendo alla “sezione live” apposita. Tutto è gratuito e senza necessità di registrazione, come nel caso del sito di Padre Pio TV e dei canali social di Vatican Media che, via Facebook e YouTube, offrono diretta streaming della messa del Crisma, con possibilità di recuperarla in seguito a piacimento. Attraverso gli stessi canali è possibile seguire in diretta TV e streaming la lavanda dei piedi, prevista per le ore 16.00 di giovedì 6 aprile.

Messa del Crisma e lavanda dei piedi cosa è

Al mattino del giovedì santo si celebra la messa del Crisma, importante cerimonia eucaristica che in alcuni casi ha luogo il pomeriggio del mercoledì santo. Tutti sono invitati a prendere parte a un evento chiave delle messe stazionali, che mira generalmente a sottolineare l’unità della della comunità locale intorno al proprio vescovo ma, nel caso di Papa Francesco, lo sguardo è ben più ampio e viene rivolto alla comunità cattolica globale, che da ogni parte del mondo si stringe intorno a lui. La celebrazione in sé della messa del Crisma prevede la consacrazione degli oli santi, che sono nello specifico il crisma, l’olio dei catecumeni e l’olio degli infermi. Questi verranno poi usati durante il resto dell’anno liturgico, al fine di celebrare i vari sacramenti previsti dal cammino religioso. Guardando nel dettaglio alla loro funzione, il crisma è usato durante la cerimonia del battesimo, così come per la cresima e nell’ordinazione dei presbiteri e dei vescovi. L’olio dei catecumeni, invece, è previsto unicamente per il battesimo, e ha una funzione unica anche l’olio degli infermi, usato per l’appunto in caso di unzione degli infermi, che è un rito molto antico che alcune chiese portano avanti. Giovedì santo, 6 aprile 2023, Papa Francesco è inoltre impegnato nella lavanda dei piedi, a partire dalle ore 16.00, all’interno del carcere minorile di Casal del Marmo. Una celebrazione che riprende quanto raccontato dal Vangelo di Giovanni, descrivendo il gesto compiuto da Gesù nei confronti dei suoi discepoli nel corso dell’Ultima Cena, prima d’essere tradito e condannato alla croce. Simbolo di ospitalità nel mondo antico ma dovere di ogni schiavo nei confronti del proprio padrone, così come dei suoi figli e di sua moglie. Oggi è uno degli insegnamenti più importanti della Chiesa, che segue la parola di Cristo e spinge i discepoli a darsi agli altri, senza remore.

Copyright Image: ABContents