Marco Maddaloni che lavoro fa dopo il Judo

Valerio Rossari
21/02/2024

Marco Maddaloni che lavoro fa dopo il Judo

Marco Maddaloni non è solo un Judoka. Al Grande Fratello e all’Isola dei Famosi ha raccontato la sua esperienza con i giovani del suo quartiere

Al Grande Fratello molti hanno imparato a conoscere Marco Maddaloni grazie ai sui racconti all’interno della Casa, e non solo. Suo padre Gianni è a guida di una delle palestre più importanti d’Italia, suo fratello Pino è Oro Olimpico e sua sorella è campionessa italiana di Judoka. Il gieffino non ha potuto partecipare alle Olimpiadi di Londra a causa di un infortunio al ginocchio, ma Marco Maddaloni ha vinto il titolo di Campione italiano di Judo ancora minorenne, laureandosi poi Campione D’Europa. Il napoletano oltre al Grande Fratello è apparso in vari programmi televisivi e reality show, negli ultimi dieci anni circa, al punto che oggi possiamo considerare che la tv sia una delle sue principali occupazioni. Nel 2013 ha debuttato a Pechino Express 2, vincendo il gioco di Rai 2 e ripetendosi poi nel 2019 nel reality L’Isola dei famosi, su Canale 5. Lo abbiamo però anche visto come ospite in altri programmi, come Detto fatto, tra il 2015 e il 2017, nelle vesti di tutor. Ha poi partecipato a Made in Sud (2019), è apparso nel 2021 all’Isola dei famosi con guest star, e di nuovo come concorrente ad Alessandro Borghese Celebrity Chef nel 2022.

In passato, Marco Maddaloni era però divenuto abbastanza noto in Italia in ambito sportivo, grazie alla sua attività come judoka. È stato infatti sette volte campione del mondo italiano per categoria d’età, due volte campione europeo U23 e due volte terzo classificato in Coppa del mondo. Dopo queste esperienze ha intrapreso la carriera televisiva, ma accanto a questa porta avanti anche un altro impegno, focalizzato sul sociale.

Potrebbe interessarti anche: Chi è Marco Maddaloni: la famosissima famiglia

Marco Maddaloni cosa fa con i giovani

Marco Maddaloni
Instagram Marco Maddaloni

Il 39enne concorrente del Grande Fratello è infatti anche attivo in un importante progetto sociale nella sua città d’origine, Napoli, che coinvolge direttamente lo sport. Marco Maddaloni ha infatti aperto una propria palestra di judo nel capoluogo campano, lo Star Judo Club Napoli, che sorge nel noto e complicato quartiere di Scampia. Il suo obiettivo è quello di utilizzare lo sport e i suoi valori per aiutare i ragazzi e le ragazze del quartiere a uscire da difficili situazioni di disagio sociale. Maddaloni ha raccontato alcune volte del suo lavoro con i giovani, promuovendo il progetto. Non solo in televisione, ma anche in interviste sui giornali e in incontri dal vivo, sottolineando l’importanza di parlare di legalità, di recupero ed educazione dei ragazzi attraverso lo sport e l’aggregazione. Una battaglia culturale, la sua, per contribuire alla riqualificazione di un quartiere troppo spesso accostato ad aspetti negativi.

Copyright Image: ABContents