Luisa Ranieri spiega perché il marito produttore l’ha scelta per Lolita Lobosco

Valerio Rossari
18/03/2024

Luisa Ranieri spiega perché il marito produttore l’ha scelta per Lolita Lobosco

Luisa Ranieri è la protagonista della serie Lolita Lobosco, che è prodotta da suo marito Luca Zingaretti. E c’è un motivo se lui l’ha scelta per questo ruolo.

Torna in tv Le indagini di Lolita Lobosco, la fortunata serie di Rai 1 tratta dai romanzi di Gabriella Genisi e con Luisa Ranieri protagonista. Siamo arrivati ormai alla terza stagione, diretta in questo caso da Renato De Maria, che sostituisce dopo due annate Luca Miniero. La serie, ambientata in Puglia attorno a Bari, è stata realizzata originariamente nel 2021, per poi venire rinnovata negli anni successivi. E la storia dietro la scelta dell’attrice protagonista è abbastanza interessante.

Luisa Ranieri ha infatti spiegato il ruolo di Lolita Lobosco è stato un “regalo” di suo marito, che è anche uno dei produttori della serie Rai. Nulla di strano e nessun vero favoritismo, in realtà: Luisa Ranieri è una delle più note e apprezzate interpreti italiane degli ultimi anni, sia in televisione che al cinema, e il pubblico la sta adorando nella parte della vicequestore di Bari. Nata a Napoli nel 1973, ha iniziato a diventare nota come attrice grazie alla serie poliziesca di Rai 3 La squadra, nel 2000, per poi arrivare a recitare sul grande schermo per registi come Leonardo Pieraccioni, Michelangelo Antonioni, Pupi Avati, Carlo Vanzina, Paolo Genovese, Ferzan Ozpetek e Paolo Sorrentino. In questi ha anche ottenuto ulteriori successi in tv in Italia e ha partecipato a importanti produzione cinematografiche internazionali.

Insomma, Luisa Ranieri è stata la scelta più che giusta per il ruolo di Lolita Lobosco, anche se lei stessa ha ammesso che il ruolo da protagonista si deve anche a suo marito. Stiamo parlando dell’attore e produttore romano Luca Zingaretti, con cui è sposata dal 2012, dopo una relazione durata circa sette anni, e dal quale ha avuto due figlie, Emma e Bianca. Zingaretti è noto soprattutto per essere stato, fin dal 1999, il protagonista de Il commissario Montalbano, la serie gialla italiana di maggior successo degli ultimi anni. Non stupisce dunque che l’attore romano abbia deciso di produrre uno show dello stesso genere per la Rai, anche se in questo caso virato al femminile.

Lolita Lobosco il consiglio di Luca Zingaretti

Il giudice meschino nella realtà Alberto Lenzi oggi
Fonte: Instagram

Luisa Ranieri è stata capace di conquistarsi il ruolo di protagonista della serie Le indagini di Lolita Lobosco, convincendo il regista e tutta la produzione, ma non nega il ruolo avuto da Luca Zingaretti. È stato infatti il marito a suggerirla per la parte, che calzava a pennello per lei, come ha spiegato in un’intervista a Vanity Fair. Il personaggio della vicequestore pugliese le ha dato infatti la possibilità di “lavorare su più registri” ed è arrivato, ha raccontato l’attrice napoletano, nel momento della sua maturià attoriale.

Copyright Image: ABContents