domenica, Novembre 28, 2021

Latest Posts

Quo Vado, il film del posto fisso: cosa significa e come finisce

Quo Vado?, come finisce il film di Checco Zalone e qual è il suo significato? Scopriamo tutto quanto sulla pellicola.

Questa sera, in prima serata su Canale 5, andrà in onda uno dei film più famosi di Checco Zalone: Quo Vado?. Un film di assoluto successo, che ha fatto segnare record impressionanti, diventando il film italiano più visto nel XXI secolo, superando proprio un’altra pellicola di Checco: Sole a Catinelle. Ma vediamo qual è il significato del titolo e come finisce il racconto.

LEGGI ANCHE: Quo Vado, dov’è stato girato film Checco Zalone

Come finisce Quo Vado?

Il film racconta la storia di Checco e delle sue mille avventure in difesa del preziosissimo posto fisso, desiderato e sognato fin da bambino. Il protagonista viene mandato in giro per il mondo, in località sempre più impervie per convincerlo a fare un passo indietro. Checco però resiste, anche quando viene mandato nella fredda Norvegia.

Il film inizia con Checco che viene rapito da una tribù africana e costretto a raccontare la propria storia. Alla fine della sua narrazione, il protagonista viene liberato dal capo tribù, colpito dalla storia di Checco, e si ricongiunge con Valeria, donna che ha conosciuto nella sua esperienza in Norvegia. Alla fine, Checco rinuncia finalmente al posto fisso per aiutare Valeria con l’ospedale che ha allestito in Africa.

LEGGI: Chi è in nomination al Grande Fratello Vip | chi è uscito 8 novembre

Cosa significa Quo Vado?

Da dove ha origine il titolo del film di Checco Zalone? Il termine è una riscrittura ironica del latino “Quo vadis?” che significa “Dove vai” e trae origine dall’incontro tra San Pietro e Gesù narrato in un vangelo apocrifo.

Checco Zalone dunque riprende quel termine, traslandolo per esprimere il significato del film: le peripezie cui Checco è disposto pur di trattenere quel tanto sospirato posto fisso.

Latest Posts

Don't Miss