lunedì, Novembre 29, 2021

Latest Posts

Silvio Orlando | film | figli | orfano

Silvio Orlando è uno degli attori e registi più famosi del panorama italiano. Nato a Napoli il 30 giugno 1957, vanta una carriera ricca di successi. Ha vinto una Coppa Volpi per Il papà di Giovanna, due David di Donatello per Aprile e Il caimano. Per quest’ultimo ha vinto anche il suo secondo Nastro d’argento. Il primo, invece, per il rumore del mare.

LEGGI: Pino Donaggio oggi | Morte della moglie | canzoni

Chi è Silvio Orlando

Silvio Orlando è un attore particolarmente versatile. Ha mosso i primi passi nel teatro della sua città, approdando al cinema nel 1988 in un film di Gabriele Salvatores, Kamikazen – Ultima notte a Milano. La definitiva consacrazione giunge nel 1995 con La scuola di Luchetti e Ferie d’agosto di Virzì. Un talento enorme, il suo, in grado di restituire sullo schermo i vizi e le virtù dell’uomo comune.

Partecipa a La mia generazione di Wilma Labate e Nirvana di Gabriele Salvatores, fino ad Aprile di Nanni Moretti. Con quest’ultimo collabora per ben quattro volte. Orlando riesce con abilità a passare dal dramma più puro alla commedia, da Caos calmo a Ex, fino ad Ariaferma, dramma del 2021 di Leonardo Di Costanzo che lo vede di fianco a Toni Servillo, altro enorme attore della scuola partenopea. Il pubblico internazionale ha avuto modo di conoscerlo e apprezzarlo con The Young Pope e The New Pope, miniserie firmate da Paolo Sorrentino, con Jude Law e John Malkovich.

Silvio Orlando orfano

Una vita colma di successi e, al tempo stesso, di sofferenze. Ha avuto modo di parlare al Corriere della Sera del dramma vissuto. Di come a 9 anni sia rimasto orfano. Era soltanto un ragazzino e di colpo ha dovuto dire addio a sua madre per sempre: “Per tanto tempo non sono riuscito a parlarne. Era un tabù. Era come richiedere agli altri pietà e condiscendenza, ovvero le cose che detesto di più. Ci sono poi le zie e pseudo zie che ti dicono di chiamarle mamma. Non ho mai ceduto a queste suggestioni”.

“Quando sono diventato orfano qualcosa è cambiato. A scuola le maestre mi alzavano i voti e le bambine mi davano i bacetti. I bambini, invece, hanno semplicemente iniziato a considerarmi. Il mio status scemò, poi, quando in classe giunse un giorno un altro orfano”.

La madre si è spenta dopo una lunga malattia, protrattasi per ben tre anni. Silvio Orlando ha spiegato che è stato di certo quel dramma puro a fare di lui un attore: “Se chiudo gli occhi vedo ancora la decadenza del corpo. Da lì l’idea che il peggio può accadere e che non puoi farci nulla se non sfruttarlo per dei ribaltamenti comici”.

LEGGI: Chi è in nomination al Grande Fratello Vip | chi è uscito 8 novembre

Vita privata

Vive la sua vita al fianco dell’attrice Maria Laura Rondanini. I due hanno deciso di sposarsi dopo 9 anni di convivenza. Una coppia solida e salda, che vive ancora oggi in serenità e amore. Le nozze si sono celebrate il 6 ottobre 2008 a Venezia, presenziate dal sindaco Massimo Cacciari. I due hanno deciso di non avere figli.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI

Latest Posts

Don't Miss