domenica, Gennaio 23, 2022

Latest Posts

Jurassic World come finisce: le differenze con Jurassic Park

Jurassic World è il quarto appuntamento fissato con il franchise di Jurassic Park, tratto dai romanzi di Micheal Crichton e sviluppato grazie alla mente creativa di Steven Spielberg.

Questa sera, domenica 21 novembre 2021, sarà in onda in prima serata su Italia 1, alle 21.20, Jurassic World. Il primo capitolo di una nuova trilogia con protagonista Chris Pratt e Bryce Dallas Howard.

LEGGI: Jurassic World: Dominion: prologo ufficiale, immagini VIDEO

LEGGI | Jurassic World dove è stato girato: ecco il vero parco

Jurassic World: la trama della nuova trilogia

Uscito nel 2015 dopo undici anni di sviluppo, Jurassic World si innesta ventidue anni dopo la fine della prima trilogia, al termine del disastro avvenuto nel terzo capitolo del franchise. Ventidue anni dopo l’incidente al Jurassic Park, Isla Nublar è divenuta un parco a tema funzionante con migliaia di ingressi al giorno: il Jurassic World. Ambientato tra lo zoo di Honolulu e l’isola di Kauai, accoglierà i giovani ragazzi Mitchell, nipoti del capo responsabile del parco, Claire. 

I bassi incassi dell’ultimo periodo, però, hanno portato i genetisti della InGen – guidati dal dott. Wu – a creare una nuova specie di predatore combinando il materiale genetico preistorico con quello di altri animali. Il risultato porta il nome di Indominus Rex. Sfruttando le tante abilità innescate nel suo DNA, riesce a liberarsi dalla propria “gabbia”. Ha così inizio un vero e proprio incubo.

Ancora una volta il parco più pericoloso al mondo mette a repentatglio la vita dei propri visitatori. A tentare di risolvere questo disastro c’è Owen Grady, addestratore di Velociraptor. Al suo fianco Claire Dearing, dirigente del parco, nel quale si sono persi i suoi due nipoti. Avrà luogo una dura lotta di sopravvivenza contro il più temibile predatore che abbia mai messo piede sulla Terra.

LEGGI | È stata la mano di Dio quando esce e dove vedere

Jurassic World come finisce?

I velociraptor si sono schierati con l’Indominus Rex, che vanta parte di DNA della loro specie e riesce a imporsi come nuovo Alpha. Owen, Claire e i due ragazzi sono in fuga da Delta, per poi essere accerchiati da Blue ed Echo. I raptor esitano ad attaccare, dato il legame con il loro addestratore. Owen ristabilisce quell’unione e li libera dai collari con le telecamere di Hoskins.

Appare dunque l’Indominus, che si scaglia contro Blue dopo aver constatato la loro reticenza. Echo e Delta vanno all’attacco ma vengono subito uccise. La situazione è tragica ma Claire ha un’idea: liberare il T-Rex. Lo conduce dinanzi all’Indominus e lascia che i due si confrontino alla morte. L’Indominus riesce ad avere la meglio ma Blue torna all’attacco al momento del colpo di grazia.

Una mossa che dà adito al T-Rex di contrattaccare, spingendo il mostro sul bordo della laguna del Mosasauro, che emerge delle acque, azzanna la creatura e la trascina sott’acqua, annegandola. Il dinosauro torna vittorioso nella foresta, seguito da Blue, che prima di andare scambia uno sguardo con l’amico Owen. Il giorno dopo tutti i sopravvissuti vengono trasferiti in Costa Rica. I bambini ritrovano i propri genitori e Claire e Owen si allontanano insieme. Isla Nublar è ufficialmente territorio dei dinosauri ora.

LEGGI | Jurassic World dove è stato girato: ecco il vero parco

Jurassic World

Differenze tra Jurassic Park e Jurassic World

La più grande differenza tra Jurassic Park e Jurassic World sta nel fatto che il parco divertimenti a tema dinosauri è stato finalmente aperto. Un successo clamoroso, rovinato dall’avarizia umana. I continui esperimenti hanno infatti portato al disastro che è al centro della pellicola, con l’Indominus Rex in fuga, pronto a divorare chiunque sulla propria strada, umani e dinosauri.

Anche il nome del film è differente. Questa seconda trilogia è stata rinominata Jurassic World. Il regista Colin Trevorrow ha spiegato come tale decisione sia stata sua. Oggetto tra l’altro di accese discussioni: “All’epoca erano molto legati al nome ‘Jurassic Park’. Ho scritto un’e-mail a Steven Spielberg, chiedendogli il permesso di cambiare nome al franchise. Non è stata una lotta ma ci è voluto un week-end intero per convincerlo”.

Dunque perché è cambiato il nome di Jurassic Park? È un modo per indicare ulteriormente come si stia facendo un salto in un progetto differente. A ciò si aggiunge l’intenzione di ampliare il respiro dell’opera. Come il finale del secondo film ben spiega, infatti, lo sguardo è ora rivolto al mondo intero.

Cambiano inoltre i protagonisti. Per questa trilogia si è optato per Chris Pratt e Bryce Dallas Howard, che diranno addio al franchise con Jurassic World: Dominion. In quest’ultimo film, terzo per Trevorrow, ci sarà anche il ritorno del cast protagonista originale: Jeff Goldblum, Sam Neill e Laura Dern.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI

Latest Posts

Don't Miss