Tom Cruise stunt in Mission Impossible 8, a testa in giù sull’ala di un aereo: FOTO

Tom Cruise ci ha abituato a degli stunt a dir poco spettacolari. Il celebre attore adora cimentarsi in queste sfide in prima persona, senza usare controfigure. È ciò che rende Mission: Impossible ancora più intrigante.

Tom Cruise lo ha fatto di nuovo. A 59 anni, compiuti lo scorso luglio, la star di Hollywood si è cimentata in uno stunt assurdo sul set di Mission: Impossible 8. Le foto hanno già fatto il giro del web.

LEGGI: Spider Man No Way Home, Tobey Maguire e Andrew Garfield confermati

Tom Cruise Mission Impossible

La saga di Mission: Impossible ha avuto inizio nel 1996 e chi ne è fan sa bene come Tom Cruise si sia divertito negli anni a eseguire stunt sempre più complessi e pericolosi, senza l’uso di una controfigura. Un vezzo? No, tutt’altro. Si tratta di una sfida contro se stesso e, col tempo, è divenuto un motivo d’attrazione per i fan.

Tutti sono col fiato sospeso nel vedere determinate scene e sapere che lì, in quella situazione assurda, c’è proprio il protagonista. Un senso di realismo impareggiabile, che offre anche maggior libertà al regista, non costretto a riprese ad ampio raggio o primi piani per evitare di svelare il trucco, perché questo non c’è.

Tom Cruise si è gettato in un burrone, saltando su una rampa con la moto, per poi aprire il paracadute. Un salto nel vuoto nel settimo capitolo della saga. È ora già impegnato sul set di Mission: Impossible 8 e la musica non è cambiata. Circolano in rete le foto della sua nuova acrobazia.

LEGGI: Bohemian Rhapsody 2: tutto sul sequel del film

Tom Cruise stunt

Sul set di Mission: Impossible 8 Tom Cruise ha effettuato uno stunt sull’ala di un biplano Boeing B75N1 Stearman del 1941. Il tutto è avvenuto a circa 2mila metri d’altezza nei pressi di Cambridge, in Inghilterra. Le foto pubblicate da Fox News sono più che mai chiare.

Ben imbracato per la scena, l’attore è seduto sull’ala del velivolo, per poi appendersi a testa in giù e veder capovolgere l’aereo. Tom Cruise, esperto pilota, ha preso delle lezioni di volo per questo nuovo capitolo del franchise. Ciò fa pensare a pratiche molto delicate e specifiche o mezzi particolari da pilotare. Di certo ci saranno scene fantastiche da gustare al cinema nel 2023, un anno dopo l’arrivo (settembre 2022) di Mission: Impossible 7.