Viaggi di nozze, dove è stato girato il film di Carlo Verdone

Viaggi di nozze, dove è stato girato il film di Carlo Verdone

Viaggi di nozze è uno dei film comici più famosi della storia del cinema italiano. Una vera perla che vede Carlo Verdone interpretare ben quattro personaggi, dai tre sposi al prete.

Avrete visto Viaggi di nozze numerose volte ma sapete dove è stato girato il celebre film comico di Carlo Verdone? Ecco le location scelte per le lune di miele e non solo.

LEGGI: Viaggi di nozze, cast ieri e oggi: come sono cambiati

Viaggi di nozze, dove è stato girato

Sono svariate le location di Viaggi di nozze, principalmente ambientato a Roma. Ivano e Jessica, la coppia coatta della pellicola di Carlo Verdone, si sposano nella Chiesa di San Giuseppe Cottolengo, che si trova in viale Valle Aurelia a Roma. Il triste matrimonio tra Raniero e Fosca invece si celebre nella Chiesa di Santa Caterina da Siena, in via Giulia a Roma. Le nozze interminabili di Giovannino e Valeriana si svolgono invece nella chiesa di Fiumicino.

Dando uno sguardo ai ricevimenti, quello di Ivano e Jessica si tiene al Ristorante Paradiso Terrestre della Capitale. I due si recano poi a Firenze per il viaggio di nozze. Le scene negli interni dell’albergo sono invece girate in un palazzo della Banca di Roma in Lungarno Guicciardini. Come dimenticare la storica scena del “’o famo strano”, ambientata all’Aquapiper di Guidonia. Quando invece i due fingono di non conoscersi, la casa dove Jessica viene accompagnata è a Forte dei Marmi.

LEGGI: Viaggi di nozze, come finisce il film di Carlo Verdone

La prima tappa di Raniero e Fosca dopo le nozze è il cimitero Acattolico capitolino, per poi recarsi a Bologna in piazza Maggiore, dove si trova lo studio medico dove Raniero fa visitare Fosca. Il viaggio prosegue a Venezia presso l’hotel Danieli in Riva degli Schiavoni.

Giovannino e Valeriana non riescono a partire. Devono andare dalla sorella di lei, che ha tentato il suicidio. La scena è girata presso il complesso Pamphili Park Residence di Roma. Occorre trovare un posto dove lasciare il padre di lui, tentando la sorte al negozio in via San Giacomo. Da lì li si vede salire su una nave da crociera al porto di Genova, ma anche stavolta sarà un buco nell’acqua.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI