Chi era Siddarth il figlio di Kabir Bedi morto suicida

- Advertisement -

Siddarth era il secondo figlio di Kabir Bedi e della prima moglie dell’attore. Il ragazzo è morto suicida molto giovane

Kabir Bedi ha parlato di suo figlio Siddarth nella sua biografia e in diversi programmi a cui ha partecipato, non solo al Grande Fratello VIP. Una storia molto toccante, un inno a lottare contro la schizzofrenia. Per colpa di questa patologia il figlio dell’attore di Sandokan è morto suicida. Ripercorriamo chi era Siddarth e la sua intensa vita prima della tragedia.

LEGGI ANCHE: Chi è la moglie attuale di Kabir Bedi: è giovanissima!

Chi era Siddarth

Il secondo figlio di Kabir Bedi e Protima, prima moglie dell’attore da cui ha divorziato nel 1974, era Siddarth. Nato a Los Angeles nel 1972, quando l’attore era già molto famoso, si è sempre distinto per la sua spiccata intelligenza. Era un bambino particolarmente acuto rispetto alla media e anche tanto sensibile. Grazie alle sue propensioni alla tecnologia dopo il diploma si è laureato in informatica in una prestigiosa Università degli Stati Uniti. Mentre era alle prese con i primi personal computer della storia della tecnologia ha iniziato a manifestare i primi disturbi.

Gli fu diagnosticata la schizofrenia che all’epoca non era curata con i medicinali di adesso, più efficaci. Così viveva dei forti alti e bassi emotivi. Siddarth ha sempre avuto enorme affetto per suo padre Kabir Bedi. Il grande rammarico è che quando la sua vita era nella fase migliore, ad un passo dal successo, ha iniziato ad accusare i primi problemi causati dalla patologia. Il figlio di Sandokan ha rifiutato tutte le cure e dopo qualche mese si è suicidato.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI