Sanremo 2022 regole Covid: cosa succede se un cantante è positivo

- Advertisement -

Sanremo 2022, cosa succede se un cantante in gara risulta positivo al Covid? Vediamo cosa dice il regolamento del Festival.

Il Festival di Sanremo 2022 dovrà fare i conti con tutte le problematiche legate al Covid. La situazione pandemica da qualche tempo a questa parte è tornata a spaventare l’Italia, riportando in auge restrizioni e limitazioni. Per fortuna, la manifestazione canora non è a mai stata a rischio, ma comunque è da preventivare che qualche problema legato al Covid possa emergere.

L’anno scorso, ad esempio, Irama non ha potuto partecipare al Festival per un contatto con dei positivi e al posto delle sue esibizioni sono andate in onda le registrazioni delle prove. Anche quest’anno c’è stata preoccupazione per Aka7even che si è negativizzato in tempo. Stesso discorso per il grande direttore d’orchesta Beppe Vessicchio che a 48 ore dal Festival è guarito dal Coronavirus. Vediamo cosa succederà quest’anno se un cantante risulterà positivo al Covid durante il Festival.

LEGGI ANCHE: Tutte le co conduttrici di Sanremo 2022: chi presenta il Festival

Sanremo 2022, cosa succede se un cantante risulta positivo al Covid

Innanzitutto, occorre precisare che non si può verificare un caso come quello di Irama lo scorso anno. Infatti con le nuove regole, se un cantante ha completato il ciclo vaccinale con la dose booster ed entra in contatto con un positivo, non dovrà osservare la quarantena e potrà quindi esibirsi.

Diverso, chiaramente, lo scenario se fosse un cantante in gara a risultare positivo. In questo caso l’artista sarebbe in isolamento e non potrebbe salire sul palco e al posto della sua esibizione andrà in scena la registrazione delle prove, come accaduto lo scorso anno con Irama. Amadeus ha infatti invitato tutti i big a registrare con già gli abiti di scena addosso, così da essere pronti se dovesse verificarsi il caso di positività. Comunque sia, nessun artista dovrà rinunciare al Festival se dovesse contagiarsi, questa è sicuramente la buona notizia per tutti i cantanti e il pubblico.

Se Amadeus ha il Covid, chi conduce al suo posto il Festival di Sanremo 2022?

Nella malaugurata eventualità che Amadeus, conduttore di Sanremo 2022, risultasse positivo al Covid-19, non c’è nel regolamento una vera e propria soluzione già ufficializzata. In casa RAI è già accaduto in passato che conduttori positivi gestissero le trasmissioni da casa. Due esempi sono quelli di Carlo Conti con Tale e Quale Show e Serena Bortone con Oggi è un altro giorno. Diventa però difficile ipotizzare una conduzione così complessa come quella del Festival di Sanremo da remoto. Dunque la prima ipotesi potrebbe essere quella di lasciare la gestione alla co-conduttrice di turno della serata con diverse incursioni di Amadeus.

L’altra ipotesi, ribadiamo non ufficiale ma solo legata a voci di corridoio, è che in caso di positività al Covid di Amadeus, a sostituirlo sul palco del Teatro Ariston ci sia Antonella Clerici. Un’altra soluzione potrebbe essere quella di vedere sul palco Fiorello.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI