Drusilla Foer chi è e perché conduce Sanremo 2022

- Advertisement -

Sul palco del Festival di Sanremo 2022 Amadeus è affiancato da cinque co-conduttrici. Una di loro è Drusilla Foer, che promette di portare una ventata d’aria fresca all’Ariston. Nobildonna fiorentina dalle tante sfaccettature, alter ego di Gianluca Gori.

Scopriamo insieme chi è Drusilla Foer e com’è nata. Nel tempo Gori ha spesso avuto modo di parlarne. Ecco dunque cosa sappiamo sul processo creativo che ha portato alla sua nascita, così da capire anche cosa aspettarci dalla sua esperienza come co-conduttrice.

Tutte le co conduttrici di Sanremo 2022: chi presenta il Festival

Chi è Drusilla Foer

È bene sottolineare che, per quanto condividano lo stesso corpo, Drusilla Foer e Gianluca Gori non sono la stessa persona: “Ammetto che vorrei essere come lei” ha raccontato Gori in un’intervista al Tirreno. Drusilla Foer è nata il 23 luglio 1945 e ha quindi 70 anni di età. Il luogo di nascita è Siena, ma vive a Firenze ed è del segno zodiacale del leone.

Quando si parla di Drusilla Foer si parla di una nobildonna, nata in una famiglia fiorentina molto facoltosa. Ha trascorso diversi anni all’estero ed è oggi una showgirl molto raffinata. Suo padre era un diplomatico e per il suo lavoro lei è stata costretta a trasferirsi a Cuba. In seguito l’intera famiglia si è spostata a New York. Qui ha iniziato a gestire un negozio di antiquariato, conoscendo svariate celebrità, tra cui Tina Turner, divenuta una delle sue migliori amiche. Una personalità così ricca e stravagante, con così tanto da raccontare e offrire, non poteva che diventare un fenomeno del web e non solo.

Drusilla Foer, dal web alla TV (e non solo)

Il passaggio dal digitale alla televisione è avvenuto nel 2012. In quell’anno ha preso parte a Show Must Go Off di Serena Dandini su La7. La sua fama si è accresciuta notevolmente. Dal 2017 a oggi ha preso parte a svariate trasmissione, come Strafactor, che l’ha vista vestire gli abiti del giudice. Ha poi preso parte a La Repubblica delle Donne, con Piero Chiambretti, ed è stata invitata al Maurizio Costanzo Show. Per quanto riguarda il cinema, invece, è possibile vederla in Magnifica presenza di Ferzan Ozpetek. Nella sua carriera c’è anche tanto teatro, da Venere Nemica a Eleganzissima.

Drusilla Foer, vita privata

Intervistata da Libero Quotidiano, Drusilla Foer ha raccontato d’essere stata sposata con un uomo texano: “Era orrendo e l’ho tradito”. In seguito nuove nozze con uno dei discendenti della famiglia Dufur, il belga Hervè Foer, deceduto in seguito.

L’amore ha spinto alla nascita del suo nome. È frutto di una nottata di passione consumata dai suoi nonni negli Stati Uniti. Erano su una barca di nome Drusilla: “Il battello è diventato monumento storico, una sorta di pezzo d’antiquariato. Come me, insomma”.

Chi è Gianluca Gori

Come detto, Gianluca Gori e Drusilla Foer sono persone ben distinte. Lui è nato a Firenze nel 1967. Si è formato presso l’istituto Statale d’Arte, iniziando a lavorare poi come fotografo, cantante, performer e attore. Ha 54 anni, a differenza di Drusilla che ne ha 70 (nata il 23 luglio 1945). Da anni nelle interviste lascia parlare unicamente la Foer, che di lui ha da dire: “Sostiene di avermi inventata, ma non è così geniale”.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI